Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Le basi dell'ospitalità su Airbnb

    Hai uno spazio da condividere? Diventa un host Airbnb e inizia a guadagnare. Ecco come iniziare.
    Da Airbnb, in data 20 nov 2019
    Lettura di 2 min.
    Ultimo aggiornamento: 2 set 2021

    In breve

    • I motivi per cui le persone decidono di diventare host su Airbnb sono tanti, ad esempio guadagnare qualcosa in più o risparmiare per la pensione.

    • Imposta la tariffa, le notti nelle quali desideri ospitare e la modalità di pagamento

    • Crea un annuncio trasparente e offri uno spazio pulito dotato dei servizi di base.

    • Comunica con gli ospiti in modo chiaro e tempestivo.

    Alcuni host utilizzano ciò che guadagnano dalla loro attività su Airbnb per finanziare la pensione. Altri investono questi ricavi nei propri progetti. "Con ciò che ho guadagnato sono riuscita a pagarmi un corso di tre anni in scienze dei tessuti al Morley Art College", afferma Tessa, host di Londra. "Inoltre, ho potuto viaggiare e sono riuscita ad acquistare una nuova cucina." Indipendentemente dai tuoi obiettivi finanziari, ospitare su Airbnb può essere un ottimo modo per guadagnare qualcosa in più. Scopri come iniziare, dalla creazione del tuo annuncio alla ricezione dei pagamenti.

    Puoi diventare host

    Cosa ci vuole per diventare un host su Airbnb? Innanzitutto, devi avere uno spazio disponibile da condividere con i viaggiatori. Che si tratti di una casa intera, di una stanza in più o di un comodo divano letto, è probabile che ci sia un ospite che sarà felice di soggiornare nel tuo spazio: la chiave è creare un annuncio Airbnb trasparente e accurato che aiuti i viaggiatori a comprendere esattamente cosa aspettarsi. Inoltre, devi offrire ai tuoi ospiti una calorosa ospitalità, ovvero:

    1. Comunica in modo chiaro e tempestivo.
    2. Offri uno spazio pulito dotato dei servizi di base necessari per un soggiorno confortevole.
    3. Aggiungi eventuali dettagli extra che ritieni possano rendere speciale il tuo spazio.

    Sei tu a decidere il prezzo

    Ospitando su Airbnb, puoi proporre il tuo alloggio ai viaggiatori senza spese di registrazione o costi di iscrizione. Inoltre, il prezzo medio per notte lo scegli tu. Puoi impostare prezzi personalizzati per le diverse stagioni, per i weekend e per notti specifiche per le quali desideri offrire una tariffa diversa. Puoi anche includere dei costi da pagare in anticipo, ad esempio per eventuali ospiti aggiuntivi o per il servizio di pulizia*. Se hai bisogno di aiuto per determinare la tua tariffa, Airbnb ti offre degli strumenti in grado di confrontare prezzi e domanda, e di suggerirti quindi un prezzo adeguato per ciascuna notte.

    Inizia a ricevere prenotazioni

    Una volta che avrai pubblicato il tuo annuncio su Airbnb, inizierai a ricevere richieste e prenotazioni da parte degli ospiti. Airbnb addebita l'importo di ciascuna prenotazione prima dell'arrivo degli ospiti, in modo che tu possa sempre ricevere i pagamenti puntualmente. Non dovrai mai gestire direttamente il denaro.

    Ricevere il pagamento dopo il check-in

    Hai anche la possibilità di scegliere come ricevere il pagamento, ad esempio tramite PayPal o bonifico bancario. Airbnb generalmente autorizza i pagamenti circa 24 ore dopo l'arrivo previsto dell'ospite. Potrebbero poi volerci un paio di giorni prima che i fondi vengano accreditati sul tuo conto. Il tuo compenso è costituito dal tuo prezzo medio per notte al netto di un piccolo costo del servizio. Airbnb non applica alcun costo per l'elaborazione dei pagamenti tramite carte di credito, rendendo la prenotazione e il pagamento più facili sia per gli ospiti che per gli host.

    *Esclusi gli host che offrono alloggi nella Cina continentale. Scopri di più Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero essere cambiate dal momento della pubblicazione.

    In breve

    • I motivi per cui le persone decidono di diventare host su Airbnb sono tanti, ad esempio guadagnare qualcosa in più o risparmiare per la pensione.

    • Imposta la tariffa, le notti nelle quali desideri ospitare e la modalità di pagamento

    • Crea un annuncio trasparente e offri uno spazio pulito dotato dei servizi di base.

    • Comunica con gli ospiti in modo chiaro e tempestivo.

    Airbnb
    20 nov 2019
    È stato utile?