Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Perché ospitare per periodi più lunghi aiuta la tua attività di host

    Meno ospiti che prenotano più notti possono semplificare l'attività di host e offrire un reddito costante.
    Da Airbnb, in data 11 mag 2022
    Lettura di 3 min.
    Ultimo aggiornamento: 11 mag 2022

    In breve

    • Soggiorni più lunghi possono ridurre il tuo carico di lavoro e offrirti un reddito più affidabile rispetto a quelli più brevi.

    • Puoi riempire il tuo calendario con meno prenotazioni e meno ricambio di ospiti.

    Offrire soggiorni più lunghi può essere una strategia di ospitalità intelligente. Gli host che consentono prenotazioni di almeno 28 notti possono guadagnare di più rispetto a quelli che non lo fanno.*

    Soggiorni più lunghi possono inoltre riempire il tuo calendario più velocemente, ridurre il carico di lavoro legato al ricambio degli ospiti e fornire una maggiore flessibilità di ospitalità rispetto alle prenotazioni più brevi.

    Ecco alcuni dei principali vantaggi offerti dai soggiorni più lunghi.

    Riempire il tuo calendario

    Accettare soggiorni di almeno 28 notti può riempire il tuo calendario in modo rapido e con meno prenotazioni rispetto ai soggiorni più brevi, nonché ridurre, tra una e l'altra, il numero di giorni in cui l'alloggio resta vuoto, perché avrai meno ospiti che effettuano il check-in e il check-out.

    Un calendario pieno di soggiorni più lunghi può creare un flusso di reddito costante e più prevedibile, ricevendo i relativi compensi a rate ogni 30 giorni circa.

    Per incoraggiare queste prenotazioni, puoi offrire sconti mensili. Puoi stabilire una tariffa fissa per tutti i soggiorni di almeno 28 notti, oppure impostare un prezzo personalizzato per ogni mese del calendario.

    Oppure puoi far sapere alla tua comunità che offri soggiorni più lunghi. Alcuni host condividono i link dei loro annunci con aziende o università locali, i cui dipendenti, tirocinanti o studenti potrebbero cercare soggiorni temporanei.

    Mi interessano solo i soggiorni più lunghi. Vorrei offrire il mio alloggio a quei professionisti che sono in viaggio per lavoro da uno a tre mesi.
    Superhost Patricia,
    Austin, Texas

    Ridurre il carico di lavoro

    Soggiorni più lunghi possono semplificare la tua routine di host. In genere, accogliere meno ospiti implica meno ricambio e quindi meno lavoro legato alla gestione delle prenotazioni, relativa in particolare alla comunicazione con gli ospiti e alla pulizia del tuo spazio.

    Pensa a quanti messaggi invii di solito per accogliere più ospiti in un mese e confrontali con quelli che scambi con un ospite che soggiorna per 28 notti. Soggiorni più lunghi possono ridurre di molto lo sforzo necessario per comunicare in modo tempestivo ed efficace.

    Con un ricambio inferiore non devi pulire il tuo spazio così spesso per prepararti ai nuovi arrivi. Affinché tutto sia impeccabile durante i soggiorni più lunghi, alcuni host offrono prodotti per la pulizia a uso degli ospiti, mentre altri offrono servizi di pulizia regolari.

    "Dall'inizio della pandemia, ho ricevuto un notevole aumento di prenotazioni per soggiorni più lunghi nei miei due spazi, fino a un massimo di sei settimane, da parte di lavoratori in smart working, famiglie e nomadi digitali", afferma il Superhost Omar di Città del Messico. "Offro pulizie settimanali gratuite, con il cambio della biancheria da letto e un rifornimento di prodotti di base, per assicurarmi che tutto vada per il meglio."

    Ospitare in modo flessibile

    Le prenotazioni di almeno 28 notti possono anche essere vantaggiose in quelle aree che limitano gli affitti a breve termine. Assicurati che i soggiorni minimi e massimi impostati rispettino le norme e i regolamenti locali.

    Se ti trovi in un'area che consente sia prenotazioni brevi che lunghe, valuta di modificare periodicamente le impostazioni in base alle tue esigenze. In questo modo potrai sfruttare al meglio la domanda stagionale nella tua zona e invogliare gli ospiti a prenotare qualsiasi notte o settimana disponibile tra un soggiorno mensile e l'altro.

    Un'altra opzione è mettere a disposizione il tuo alloggio quando sei via. Maggie, una co-host di Northampton, Massachusetts, ha aiutato i suoi genitori ad accogliere gli ospiti mentre trascorrevano l'inverno a Porto Rico. Prima di allora, dice, lo spazio restava spesso vuoto per mesi.

    Iniziando ad accogliere ospiti con Airbnb, guadagniamo 3500 dollari al mese.
    Co-Host Maggie,
    Northampton, Massachusetts

    Indipendentemente dal fatto che i soggiorni più lunghi costituiscano una parte o la totalità della tua strategia di host, possono essere un modo intelligente per mantenere il tuo alloggio prenotato e ottimizzare il più possibile la tua attività.

    * Secondo i dati interni di Airbnb, gli alloggi disponibili per soggiorni sia brevi che lunghi hanno generato guadagni mediamente più elevati (da novembre 2020 a novembre 2021) rispetto a quelli che consentivano solo soggiorni brevi in tutte le regioni, tranne in Asia.

    In breve

    • Soggiorni più lunghi possono ridurre il tuo carico di lavoro e offrirti un reddito più affidabile rispetto a quelli più brevi.

    • Puoi riempire il tuo calendario con meno prenotazioni e meno ricambio di ospiti.

    Airbnb
    11 mag 2022
    È stato utile?