Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    I tempi di attesa sono più lunghi del solito in questo momento
    A causa della pandemia da coronavirus (COVID-19), stiamo attualmente ricevendo un alto numero di richieste, operando al contempo con personale ridotto. Se mancano ancora oltre 72 ore dall'inizio della tua prenotazione, contattaci più a ridosso dell'orario di check-in. Questo ci consentirà di offrire supporto a chi ha bisogno di assistenza immediata. Per modificare o cancellare una prenotazione, vai alla pagina Viaggi o sulla scrivania dell'host.

    Cosa succede se un host vuole riscuotere il deposito cauzionale o parte di esso?

    I depositi cauzionali richiesti dagli host sono diversi da altri depositi cauzionali in quanto non verrà effettuata alcuna pre-autorizzazione. Gli ospiti riceveranno un addebito solo se l'host richiede un rimborso per danni materiali e l'ospite accetta di pagare, oppure se l'host chiede di riscuotere il deposito cauzionale e la richiesta viene approvata da Airbnb.

    Le eventuali richieste degli host di riscuotere il deposito cauzionale vengono gestite in base ai Termini e condizioni della Garanzia Host. La Garanzia Host di Airbnb potrebbe proteggere l'host in caso di danni al suo alloggio o ai suoi effetti personali causati da un ospite o dall'animale d'assistenza di un ospite. Non copre invece il furto di denaro e titoli, i danni non materiali o quelli dovuti dall'usura. Inoltre, non copre le lesioni personali o i danni materiali causati agli ospiti o ad altre persone (questi potrebbero essere coperti dall'Assicurazione per la Protezione dell'Host).

    Cosa aspettarsi se un host effettua una richiesta per riscuotere il deposito cauzionale

    Se un host che ha richiesto un deposito cauzionale dichiara che il suo alloggio è stato danneggiato durante il soggiorno di un ospite, la procedura sarà la seguente:

    1. Entro 14 giorni dalla data del check-out, l'host contatterà l'ospite tramite il nostro Centro Soluzioni sicuro. Descriverà cosa è stato danneggiato, fornirà documenti relativi agli articoli danneggiati o mancanti e richiederà un rimborso. A seconda di cosa è stato danneggiato, l'importo che l'host richiederà potrebbe corrispondere o meno a quello del deposito cauzionale.
    2. L'ospite avrà 72 ore di tempo per rispondere alla richiesta dell'host. Se l'ospite accetta di versare l'importo richiesto, elaboreremo il pagamento e lo invieremo all'host. Questa procedura dura generalmente tra i 5 e i 7 giorni lavorativi. L'ospite può accettare di pagare l'importo totale, scegliere di pagare un importo diverso o rifiutare la richiesta. L'ospite può includere un messaggio per l'host.
    3. Se l'ospite non accetta di pagare l'importo richiesto, l'host può decidere di coinvolgere Airbnb. Lo specialista dell'Assistenza Airbnb contatterà l'ospite e risolverà la richiesta in base ai Termini e condizioni della Garanzia Host. Se la richiesta viene approvata in base a questi termini, Airbnb, piuttosto che l'host, invierà all'ospite una richiesta di pagamento.

      Documentazione da parte degli host

      Quando segnala il danno o la mancanza di beni, l'host fornirà la documentazione corrispondente nel Centro Soluzioni. Ciò può includere foto e/o video, ricevute, fatture, stime per iscritto o link a beni comparabili che mostrino il valore in contanti per la riparazione o la sostituzione. Se in base alla documentazione e alle comunicazioni con entrambe le parti decideremo che è dovuto un rimborso, procederemo prelevando l'importo corrispondente dal deposito. Ci riserviamo il diritto di riscuotere l'importo dovuto utilizzando i dati di pagamento in nostro possesso.

      Hai ricevuto l'aiuto di cui avevi bisogno?