Vai al contenuto

Parchi e natura a Sicilia

I parchi migliori

Altri grandi spazi all'aperto
“Splendida Riserva Naturale Orientata, ricca di flora e fauna tipica mediterranea, spiagge con acqua cristallina. Raccomandata la visita con ingresso lato Nord ( 12 km da San Vito Lo Capo), e le escursioni guidate in barca fino a Scopello. Da non perdere assolutamente!!!”
  • Consigliato da 191 persone del luogo
Parco
“La riserva naturale orientata “Oasi Faunistica di Vendicari” è stata istituita nel 1984 dalla Regione Siciliana. Si trova precisamente tra Noto e Pachino (provincia di Siracusa) con un territorio che si estende per circa 1512 ettari. All’interno della riserva, vive indisturbato un intero ecosistema. Frequentemente vi ritroverete davanti a paesaggi mozzafiato, vegetazione fitta che si apre improvvisamente a un mare cristallino, a spiagge lunghissime e dorate, che in poche centinaia di metri diventano rocce a strapiombo su un mare profondo. Dai capanni di osservazione potrete ammirare Fenicotteri, Aironi, Cicogne che sostano qui prima di raggiungere le mete migratorie definitive.”
  • Consigliato da 199 persone del luogo
Altri grandi spazi all'aperto
“ La riserva dista 94 km da Catania e si estende per 2.700 ettari nel territorio di Avola, Siracusa e Noto. è attraversata dal fiume Cassibile, l'antico Kacyparis greco, che nel corso dei millenni ha creato una serie di profondi canyon lunghi 10 chilometri. Chiusa da pareti a strapiombo , nel fondovalle si è creato un complesso sistema di piccole cascate , con acque fresche e limpide, tra cui i più suggestivi sono raggiungibili dal belvedere di Avola Antica. Si raggiungono in circa 30 minuti, il ritorno si può effettuare con lo stesso sentiero oppure con un sentiero gradinato nei pressi della diga; si possono percorrere anche alcuni chilometri verso la sorgente, attraverso radure difficilmente praticabili, se non da esperti escursionisti. The reserve is 94 km from Catania and covers 2,700 hectares in the territory of Avola, Siracusa and Noto. it is crossed by the river Cassibile, the ancient Greek Kacyparis, which over the millennia has created a series of deep canyons 10 kilometers long. Closed by overhanging walls, in the valley floor a complex system of small waterfalls has been created, with fresh and clear waters, the most suggestive of which can be reached from the Avola Antica viewpoint. They can be reached in about 30 minutes, the return can be made with the same path or with a stepped path near the dam; you can also travel a few kilometers towards the source, through clearings that are difficult to do, except by expert hikers.”
  • Consigliato da 124 persone del luogo
Fiume
“ Le Gole fanno parte del Parco Botanico e Geologico "Gole Alcantara", incluso nel parco fluviale dell'Alcantara. Il sito è inaccessibile tra novembre e marzo, ma è aperto nel resto dell'anno. Per arrivare al fiume potrete prendere l'ascensore, situato proprio accanto al parcheggio oppure scendere i 224 scalini della scala. Arrivati al fiume, potrete noleggiare degli stivali – salopette impermeabili che aderiscono al corpo con la pressione dell’acqua e consentono di non bagnarsi nelle gelide acque, oppure semplicemente prendere il sole sulla riva. Potrete semplicemente scendere alla piccola spiaggia con l'ascensore o la lunga scala, oppure praticare Canyoning nel fiume, percorso fatto di trekking ed arrampicata accompagnati da guide autorizzate. Indosserete l’attrezzatura necessaria (muta, casco e jacket). Altra esperienza da vivere alle Gole di Alcantara è l‘escursione in quad. Itinerari fuoristrada e gite in quad con accompagnatore che portano alla scoperta dell’Etna e della valle del fiume Alcantara. The Gorges are part of the "Alcantara Gorges" Botanical and Geological Park, included in the Alcantara river park. The site is inaccessible between November and March, but is open for the rest of the year. To get to the river you can take the lift, located right next to the parking lot or go down the 224 steps of the staircase. Once you reach the river, you can rent boots - waterproof overalls that adhere to the body with the pressure of the water and allow you not to get wet in the freezing waters, or simply sunbathe on the shore. You can simply go down to the small beach with the lift or the long staircase, or practice Canyoning in the river, a path made of trekking and climbing accompanied by authorized guides. You will wear the necessary equipment (wetsuit, helmet and jacket). Another experience to live in the Alcantara Gorges is the quad excursion. Off-road itineraries and quad rides with a guide that lead to the discovery of Etna and the Alcantara river valley”
  • Consigliato da 100 persone del luogo
Parco
“Il Parco dell’Etna si estende per 59.000 ettari in un’ambiente naturale unico: lo straordinario paesaggio che circonda il vulcano attivo più alto d’Europa, è diventato, da giugno 2013, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. La vicinanza con la città di Catania e con l’autostrada A18 Messina-Catania consente facili collegamenti al Parco. I centri abitati che gli fanno da corona (Adrano, Belpasso, Biancavilla, Bronte, Castiglione di Sicilia, Giarre, Linguaglossa, Maletto, Mascali, Milo, Nicolosi, Pedara, Piedimonte Etneo, Ragalna, Randazzo, Sant’Alfio, Santa Maria di Licodia, Trecastagni, Viagrande, Zafferana Etnea) sono collegati con Catania e fra di loro. Ad affascinare i visitatori sono l’attività vulcanica, l’enogastronomia, i numerosi percorsi naturalistici, boschi straordinari dove poter avvistare numerose specie di uccelli. Nell’area sommitale, a 3.340 m s.l.m, si trovano i quattro crateri principali raggiungibili in due modi: recarsi presso il luogo di raduno, la “baita delle guide”, a 1.900 m s.l.m. a Nicolosi nord (Etna Sud) da dove si sarà accompagnati da guide autorizzate; salire con i mezzi della funivia sino ai 2.900 m s.l.m. (Torre del Filosofo). Nel periodo invernale, il vulcano regala la possibilità di muoversi in un contesto quasi “alpino”, pur continuando a vedere il mare. Da qui nasce la necessità di utilizzare durante le escursioni, le ciaspole o gli sci da fondo, gli sci d’alpinismo, i ramponi e la piccozza. Oltre a quelli di Nicolosi Nord anche gli impianti di Linguaglossa (Etna Nord) sono di nuovo in buona parte funzionanti dopo l’eruzione del 2002. Dopo simili passeggiate, vale la pena di assaggiare i prodotti tipici: i funghi, il miele, le salsicce, il pistacchio e il vino, olio e fragole. E magari comprare per ricordo un oggettino ottenuto dalla ceramizzazione della pietra lavica.”
  • Consigliato da 88 persone del luogo
Parco
“Per gli amanti della natura e delle escursioni naturalistiche ma soprattutto per respirare il profumo del mare e i suoi ammalianti colori ”
  • Consigliato da 68 persone del luogo
Parco
“La spiaggia di Calamosche si trova tra i resti archeologici di Eloro e l'oasi faunistica di Vendicari. Nel 2005 è stata insignita dalla Guida Blu di Legambiente del titolo di "Spiaggia più bella d'Italia".”
  • Consigliato da 52 persone del luogo
Parco
“Il giardino inglese è un parco pubblico di Palermo progettato nel 1851 dall'architetto Giovan Battista Filippo Basile.”
  • Consigliato da 34 persone del luogo

Parchi giochi

Giardino con sculture
“La storica Villa Bellini è il più grande giardino della Città, pieno di storia e di fascino primi del 900 è ottimo anche per fare Jogging!”
  • Consigliato da 32 persone del luogo
Giardino
“Residenza nobiliare con un grande parco pieno di rare piante e alberi secolari , diciamo un piccolo orto botanico con libero accesso”
  • Consigliato da 24 persone del luogo
Playground
“Un'area verde che costeggia il lungomare, in pieno centro storico. Un progetto di economia solidale volto alla riqualificazione urbana, attraverso percorsi di educazione ambientale. Un luogo suggestivo adatto a tutti. Per i più piccoli un'area giochi e campetti sportivi per divertirsi a cielo aperto. Per chi non rinuncia allo sport neanche in vacanza, luogo ideale per fare jogging, esercizi a corpo libero e con attrezzi. Ingresso libero. Aperto dal martedì alla domenica dalle 9:00 alle 20:00 (orario giugno-settembre 2019).”
  • Consigliato da 6 persone del luogo
Rock Climbing Spot
  • Consigliato da 1 persona del luogo
Playground
“Per i più piccoli in località Grotte, a meno di un chilometro, troverete un parco con gonfiabili e altre giostre con accanto un blocco di tappeti elastici.”
  • Consigliato da 3 persone del luogo
Playground
“If you have children, they can enjoy this outdoor playground while you enjoy the Marsaskala seafront with restaurants/cafes/bars”
  • Consigliato da 2 persone del luogo
Parco
“Whilst taking a stroll on the Gzira promenade, you can stop at one of the many cafes, take aways., either for a snack, a cold drink ( try our local beer...cisk lager, or cisk excel low carb (for those watching their weight) :) You wll certainly enjoy your walk, stopping also on one of the benches, just enjoying the scenery or watching people walk, jog along there. There are also kiosks selling food, drinks, ice cream.”
  • Consigliato da 2 persone del luogo
Giardino con sculture
“ Dovreste assolutamente vedere i giardini di Villa Bellini, uno dei posti da visitare a Catania perfetti per godersi un po’ di venticello fresco, riposare o fare un picnic. Il parco, che si trova in Via Etnea, è aperto fino alle 22:00. Potrete passeggiare tra i suoi grandi alberi e le sue molteplici fontane o semplicemente sedervi su una panchina all’ombra. Il posto è veramente piacevole, con un parco giochi dedicato ai bambini (nel caso abbiate bambini!).”
  • Consigliato da 2 persone del luogo

Spiagge

Beach
“Il suggestivo quartiere costiero di Mondello è rinomato per la spiaggia omonima, un lungo litorale sabbioso con diversi punti dove noleggiare lettini prendisole e attrezzature per gli sport acquatici. Quest'area vivace è dominata da un padiglione in stile Art Nouveau situato alla fine di un molo. Chioschi gastronomici stagionali e ristoranti gourmet fiancheggiano la spiaggia e le strade dell'ex borgo dei pescatori di Mondello Paese. La vicina Riserva di Capo Gallo offre sentieri escursionistici e ampie vedute sul mare.”
  • Consigliato da 73 persone del luogo
Beach
“La riserva orientata di Monte cofano è un aria naturale protetta,la riserva racchiude diversi ecosistemi mediterranei dalla prateria alla palma nana e tante altre specie. Volpi ,istrici, falchi,corvi imperiali,conigli e gabbiani sono in questa riserva protetti e amati. Luogo adatto x trekking e passeggiate fino alla torre della tonnara ammirando le innumerevoli calette della contrada Frassino e Tono. Si può praticare del climbing arrampicarsi su forti strapiombi che oltre al piacere del traguardo offrirà alla nostra vista incantevoli panorami. Si parcheggia l auto e si può procedere a piedi o con un trenino elettrico per visitare le calette e fare un bagno nelle splendide acque cristalline.”
  • Consigliato da 51 persone del luogo
Island
“Riserva Naturale. Rimarrete incantati dal fascino dell'Isola Bella esplorando il suo interno”
  • Consigliato da 36 persone del luogo
Beach
“Per visitare i Faraglioni all'interno della tonnara, per il suo splendido mare e per una serie cose belle antiche di tradizione. Il verde e la natura vi incanterà gli occhi.”
  • Consigliato da 49 persone del luogo
Beach
“Tigne point is a good place for swimming in the harbour and to see the view of the Western side of Valletta.”
  • Consigliato da 39 persone del luogo
Beach
“One of the most popular sandy beach, surrounded restaurants, cafeterias etc.. Water sport lovers welcome!”
  • Consigliato da 40 persone del luogo
Beach
“spiaggia di sabbia dorata, tra le più vicine alla città...frequentata da turisti e locali attrezzata con lidi e spiaggia libera...attenzione a dove parcheggiare! *eventuale bus urbano”
  • Consigliato da 18 persone del luogo
Bay
“Tucked in between Golden Bay and Gnejna Bay is the smaller and quieter sandy beach, Ghajn Tuffieha. The long stairway down to the beach makes it not the easiest to reach, but it is certainly well-worth the climb down. There is a sunbed rental and a small snack bar. ”
  • Consigliato da 20 persone del luogo

Sentieri

Sentiero
“Perfetto per chi vuole godersi una giornata in pieno relax oppure chi ama fare sport all'aperto e avere un'avventura sugli aberi, mangiare a base di carni e verdure e molto alto.”
  • Consigliato da 10 persone del luogo
Mountain
“Esistono varie percorsi per salire sul monte Fossa (900m sopra il livello del mare. Uno dei percorsi, impegnativo, si dirama dal sentiero della casa e continua fino alla cima (circa 2:30h di salita). Per non far perdere a nessuno la spettacolare vista sulle 7 isole apprezzabile dalla cima esistono altri percorsi, più semplici e più brevi, che partono dal borgo di Valdichiesa.”
  • Consigliato da 5 persone del luogo
Sentiero
“Cava Ispica è la storia di questa carinissima cittadina. Il parco si trova nella parte bassa del paese, si possono fare camminate oppure visitare il Parco Forza dal quale potrete affacciarvi sulla cava e ammirarne la bellezza.”
  • Consigliato da 2 persone del luogo
Rock Climbing Spot
“adatto per i piccoli avventurosi da scivoli e scalate naturali con equipaggio di sicurezza trovasi sui luoghi.”
  • Consigliato da 2 persone del luogo
Sentiero
“Dal 2019 riprende l'attività motoristica in un circuito rinnovato e peculiare. Il tutto nel solco di una lunga tradizione automobilistica ennese.”
  • Consigliato da 1 persona del luogo
Sentiero
“Splendido itinerario per vedere da vari punti di vista la sicilia occidentale.”
  • Consigliato da 1 persona del luogo
Sentiero
“-Santuario di San Vito, santo patrono della città -Shrine of St. Vito, patron saint of the city”
  • Consigliato da 1 persona del luogo
Sentiero
0