Vai al contenuto

Parchi e natura a Puglia

I consigli migliori a tema natura della gente del luogo

Parco
“La Baia di Porto Selvaggio è un parco naturale regionale ove sono erette Torre Uluzzo, Torre Inserraglio e Torre dell'Alto. La Torre dell’Alto è una torre di avvistamento storica che fu costruita per prevenire l’attacco via mare da parte dei popoli nemici. La sua struttura è ben conservata ed è collocata su uno sperone roccioso a strapiombo sul mare, dal quale è possibile godere di un panorama mozzafiato. Il parco è un vero e proprio "angolo selvaggio" del Salento: scenario suggestivo, aria marina e la natura che ha preso il sopravvento. Questo Parco è un vero e proprio tesoro del Salento grazie all'impegno di Renata Fonte, vittima di mafia, che trent'anni fa si oppose alla speculazione edilizia della zona. Per questo motivo, a lei sono dedicate delle plance disseminate nel parco.”
  • Consigliato da 119 persone del luogo
  • 4 esperienze
Museum
“le grotte di Castellana sono le più grandi esplorabili in europa. Si possono esplorare con dei percorsi guidati dove si arriva fino a 70 metri sottoterra incrontrando paesaggi davvero suggestivi . ”
  • Consigliato da 82 persone del luogo
Premise
“La Riserva naturale marina Torre Guaceto è una area marina protetta della Puglia, istituita nel 1991 e situata sulla costa adriatica dell'alto Salento, a pochi chilometri dai centri di Carovigno e San Vito dei Normanni e a 27 km da Brindisi. È classificata come Area Specialmente Protetta di Interesse Mediterraneo.”
  • Consigliato da 88 persone del luogo
Parco
“Posto immerso nella natura a pochi km da Scalea. Consigliato Mormanno, posto strategico nel cuore del parco. Vicinissimo a centri di Rafting, Climbing, Canoa, acquatreking, escursioni, canyoning e tanto altro. Possibilità di trasferimento in struttura a Mormanno. Si prega di contattare l'host se interessati. Place surrounded by nature very close to Scalea. Recommended Mormanno, strategic place in the heart of the park. Very close to Rafting, Climbing, Canoeing, aquatreking, hiking, canyoning and much more. Possibility of transfer to a Mormanno facility. Please contact the host if interested.”
  • Consigliato da 47 persone del luogo
  • 5 esperienze
Beach
“Unico nel suo genere, vale la pena passare una serata in questo incantevole posto. Ottima Musica, c'è disponibilità anche di un buon ristorante. Ottimo per fare le ore piccole. Aperto solo nel mese di Agosto. ”
  • Consigliato da 25 persone del luogo
Parco
“pur essendo la spiaggia più vicina a Cisternino, è incatevole e potrete ammirare (lungo il percorso per arrivarci, passando per Speziale) alcuni degli ulivi secolari più belli.”
  • Consigliato da 24 persone del luogo
  • 1 esperienza
Campground
  • Consigliato da 1 persona del luogo
Sito storico
“I Sassi di Matera si trovano a circa 30 chilometri da Gravina. Una tappa obbligata per chi decide di visitare le Murge. Inoltre, se visiti i Sassi di Matera, non puoi perderti il Canyon di Gravina in Piuglia.”
  • Consigliato da 28 persone del luogo
  • 2 esperienze
Parco
“ Il Parco nazionale del Cilento è l'area protetta più grande della Campania. Istituito nel 1991, il Parco del Cilento si estende su una superficie che va dalla costa tirrenica all'Appennino, coprendo quasi interamente il Vallo di Diano. All'interno della fascia protetta rientrano maestose cime come quelle degli Albuni, del Gelbison e del Cervati, oltre a località e siti di notevole interesse archeologico come Paestum, Velia, la Certosa di Padula, e naturalistico come le Grotte di Pertosa. Favolosa riulta essera la costa che vede come principali località balneari Agropoli, S.Maria di Castellabate, Acciaroli, Marina di Camerota e Palinuro.”
  • Consigliato da 27 persone del luogo
  • 2 esperienze
Campground
  • Consigliato da 1 persona del luogo
Parco
“La Foresta Umbra è ubicata nel Parco Nazionale del Gargano. E' ideale per chi vuole godersi un po' di fresco e fare una passeggiata immersi nella natura. Imperdibili sono la visita al laghetto e alla zona Daini. Inoltre, ci sono numerosi sentieri, come il “CARITATE-SFILZI” (con tempo di percorrenza 3 ore) ed il “LAGHETTO D’UMBRA-FALASCONE” (con tempo di percorrenza un’ora). ● La casa dista circa 18 km dalla Foresta Umbra. Dalla casa si può arrivare in Foresta attraverso la strada statale Garganica 89 da percorrere per circa 4 km, dopodichè svoltare a sinistra prendendo la SP52 Bis in direzione Monte Sant’Angelo.”
  • Consigliato da 35 persone del luogo
Parco
“L'Oasi, di 380 ettari, è un ambiente umido tra i più importanti dell'Italia meridionale, ultimo superstite della vasta zona paludosa e boscosa che si estendeva da Brindisi ad Otranto. All’interno dell’area protetta ci sono zone boschive caratterizzate dalla presenza di pini, lecci e querce. Il cuore della riserva è però costituito dalle paludi di acqua dolce, qui la vegetazione è costituita prevalentemente da canneti a cannuccia di palude. Vi sono inoltre numerose specie di orchidee spontanee che durante i mesi primaverili fioriscono donando ulteriori colori a quest’area. Gli animali che popolano la riserva sono numerosi, in primavera è possibile osservare il volo delle coloratissimefarfalle”
  • Consigliato da 39 persone del luogo
  • 2 esperienze
Parco
“Il parco naturale regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase è un'area naturale protetta della Puglia. Il parco comprende anche la zona dove sorge il faro di Punta Palascìa, punto più orientale d'Italia. L'istituzione dell'area protetta, dislocata lungo la costa orientale del Salento (costa alta a picco sul mare), mira a conservare e recuperare le specie animali e vegetali; salvaguardare i valori e i beni storico-architettonici; incrementare la superficie e migliorare la funzionalità ecologica degli ambienti naturali; introdurre misure di mobilità sostenibile; promuovere attività di educazione, di formazione e di ricerca scientifica ed attività ricreative sostenibili.”
  • Consigliato da 6 persone del luogo
Altri grandi spazi all'aperto
“E' il tipico paesaggio di queste terre, fatto di rocce bianche, pascoli ed uliveti. Anche le murge materane sono tagliate da numerose gravine, ma ciò che le rende uniche sono centinaia di chiese rupestri scavate nella roccia ed affrescate, realizzate nell’arco di mille anni.”
  • Consigliato da 21 persone del luogo
Sito storico
“Matera e'una particolare città situata su un affioramento roccioso in Basilicata un complesso di case grotte scavate nella montagna. Patrimonio Mondiale UNESCO .Capitale Europea della Cultura per il 2019. Distante da Acquaviva circa 40km.”
  • Consigliato da 146 persone del luogo
  • 7 esperienze
Parco
“Un piccolo polmone verde nel cuore del Gargano, luogo adatto per fare escursioni a piedi, con aree attrezzate per la sosta. Adatto per tutti gli amanti della natura e per chi cerca ristoro nelle calde giornate estive. Davvero unico e a pochi chilometri da casa.”
  • Consigliato da 23 persone del luogo