Plant House: il "Airbnb più cool di Houston" -oustonia

Superhost

Stanza privata in casa - Host: The Plant House

  1. 2 ospiti
  2. 1 camera da letto
  3. 1 letto
  4. 1 bagno condiviso
Self check-in
Esegui autonomamente il check-in usando il tastierino numerico.
The Plant House è un Superhost.
I Superhost sono host esperti, con valutazioni alte, dediti a offrire ai propri ospiti un soggiorno straordinario.

AirCover

Ogni prenotazione include una protezione gratuita in caso di cancellazione da parte dell'host, di inesattezze dell'annuncio e di altri problemi come le difficoltà in fase di check-in.
Alcune informazioni sono state tradotte automaticamente.
"Il miglior Airbnb di Houston" - rivista Houstonia. Dal co-creatore di Axelrad Beer Garden arriva la Plant House, un'oasi per gli ospiti nel quartiere più creativo di Houston, a 7 minuti dal centro con la metropolitana leggera, con incredibili ristoranti e bar a tarda notte a pochi passi di distanza. Vivrai in una casa del 1890 ristrutturata artisticamente con soffitti svettanti, mobili unici, giardini con amache a foglia, molti grandi spazi di lavoro. Per ulteriori camere di tutte le dimensioni, dai un'occhiata ai nostri altri annunci Plant House!

Lo spazio
La prima cosa che probabilmente noterai dopo aver attraversato i cancelli e essere entrato nel giardino è la civiltà colorata delle amache all'ombra di una grande vecchia quercia. L'influenza di Axelrad Beer Garden è immediatamente evidente dai sedili sospesi a rotazione libera, meraviglie di comfort che possono ruotare per essere sociali o privati.

All'interno delle due case vittoriane, che Jeff e Robin hanno speso la maggior parte dei loro risparmi di una vita per il restauro e la ricostruzione, si trova una guest house artigianale di sette stanze (in realtà due case) decorata da alcuni dei più talentuosi giovani artisti e lavoratori del mobile di Houston. Tutti i mobili della Plant House sono stati costruiti o restaurati nell'East End di Houston. La scala e gli armadietti della Plant House sono stati costruiti da HTX Made, a pochi isolati di distanza. Le nostre sette camere sono dotate di servizi boutique hotel e localmente fatto Bungaloom non tossici materassi biologici a base vegetale realizzati nel quartiere e progettato per dormire fresco. Lo shampoo e balsamo proviene da un altro artigiano dell'East End: il Nettare della Terra. Lo spazio è un tributo a artigiani, designer e imprenditori locali.

La tua stanza è la Fiesta Room, nella "Grande Casa." Le sue decorazioni costituiscono un'installazione artistica in onore degli amati supermercati Fiesta del Texas e della cultura messicana. La Fiesta Room ha un comodo letto e un materasso di produzione locale. Tuttavia, non è adatto a chi dorme poco: si trova a pochi centimetri dal soggiorno principale. È vicino all'azione e può essere rumoroso. Il soggiorno svettante appena fuori dalla porta ha una TV a schermo grande e un impianto audio. Nel soggiorno, gli ospiti di tutta la Plant House sono liberi di trascorrere del tempo, mangiare, bere e incontrarsi la sera.

La Fiesta Room condivide un bagno completo e una doccia proprio dall'altra parte del corridoio con un'altra stanza (la Tilly Room). (Se vuoi soggiornare nella Plant House ma hai bisogno di una camera con bagno interno, dai un'occhiata al Moon Loft, alla veranda, al Robin 's Nest, al Yellow Rose o alla Cherry Room.)

Gli ospiti delle nostre due case condividono il giardino dell'amaca, la griglia a gas, il forno per la pizza, i tavoli da picnic, il prato e un grande ponte tra le due case che è davvero il cuore dell'intera esperienza. La Plant House attira una folla divertente, creativa e vivace. Se siete in un umore sociale probabilmente farete alcuni nuovi amici interessanti durante il vostro soggiorno qui, o forse persino concludete in su in qualcun' altro il progetto.

Il team di Plant House, oltre a Jeff Kaplan e Robin Goldstein, include anche Melissa Eason, uno dei più amati giovani muralisti, artisti pubblici e produttori di insegne di Houston; l'architetto di Brooklyn Ben Rosenblum, che ha restaurato l'incantevole Argos Inn di Ithaca; e la designer di mobili brasiliana Cristina Murusiak, responsabile di molti dei pezzi unici all'interno della Plant House. La visione di tutto il team era quella di creare la guest house che avrebbe più voluto rimanere in se stessi.

Il progetto è iniziato quando i nostri vicini che vivono nella caserma dei pompieri accanto, un organizzatore della comunità e imprenditore dell'energia eolica, hanno salvato sei bungalow bianchi del 1890 dalla distruzione nei vicini isolati del quartiere di Coffee Plant. Hanno assunto John Cherry, il più leggendario home mover di Houston, per prendere le vecchie case e spostarle tutte in un isolato. Il risultato è un quartiere sperimentale che a noi sembra più Houston del 1890 che la città di oggi, con recinzioni basse e amichevoli e spazi verdi all'aperto condivisi. La Plant House costituisce due case dei sei della comunità. Gli altri vicini sono giovani artisti di Houston, costruttori, organizzatori di comunità e imprenditori.

Dopo anni di ricostruzione e chiusure temporanee nel 2020 e nel 2021, la prima guest house nel cuore del quartiere più caldo di Houston è finalmente pronta ad accogliere il pubblico davvero!

Questo Airbnb è apparso nel numero di agosto 2019 della rivista Houstonia, disponibile anche online.

Dove dormirai

Cosa troverai

Cucina
Wi-fi
Spazio di lavoro dedicato
Parcheggio gratuito nella proprietà
TV
Lavatrice
Asciugatrice
Aria condizionata
Patio o balcone
Cortile

7 notti a Houston

29 ago 2022 - 5 set 2022

4.76 su 5 stelle su 34 recensioni

Pulizia
Precisione
Comunicazione
Posizione
Check-in
Qualità/prezzo

Dove ti troverai

Houston, Texas, Stati Uniti

Situata a circa un isolato dalla fermata di Harrisburg/Coffee Plant, la Plant House si trova nel bel mezzo di un quartiere in rapida evoluzione che è rapidamente diventato la zona più calda di Houston per i giovani creativi, un quartiere a piedi con cibo e bevande a tarda notte a pochi passi di distanza.

La nostra parte dell'East End è caratterizzata da attività iper-locali gestite da persone che vivono anche nel quartiere. Questa zona vanta un affascinante mix di bungalow tradizionali di fine secolo, case di fucili a pompa e edifici industriali trasformati in progetti di startup hipster.

Una volta questo era un quartiere di immigrati di prima generazione e della classe operaia. Le case in fase di restauro sono immerse tra alberi consolidati, e c'è meno spostamento che in altre aree in via di sviluppo della città, in gran parte perché i vecchi edifici industriali sono in fase di riqualificazione in spazi residenziali, espandendo il numero totale di residenti che possono essere ospitati nel quartiere.

La Plant House si trova a poche fermate di metropolitana leggera dal Convention Center, dal Discovery Green Park e dal cuore del centro (a circa cinque minuti di treno), a pochi passi dai bar e da una birreria artigianale di recente apertura (su Harrisburg Boulevard). Un nuovo bar di lusso dovrebbe aprire direttamente dall'altra parte della strada alla fine dell'estate 2019, in un edificio industriale riconvertito che presto diventerà la casa di altre attività, tra cui un negozio gestito da un artigiano artigiano che vive nella comunità. Ad un isolato di distanza si trova TXRX, uno dei più grandi spazi creativi del paese.

Se vuoi un'esperienza di caffè alla terza ondata, Giant Leap Coffee è a cinque minuti a piedi; ma ti consigliamo i tacos per la colazione e il caffè perfettamente decente a mezzo isolato di distanza da Champ Burger. Il quartiere notturno più caldo e in arrivo si trova anche nella zona dell'East End, a circa un miglio di distanza ai margini del centro.

La fajita è stata resa popolare nel nostro quartiere da Ninfa Lorenzo, su Navigation Boulevard, e ci sono molti locali per tacos e TexMex, tra cui El Charro a pochi isolati di distanza, Ninfa' s (anche su Navigation) e El Tiempo. La domenica, puoi passeggiare o andare in bicicletta al mercato contadino domenicale sulla spianata di navigazione.

Per gli appassionati di bicicletta, il quartiere Plant ha la reputazione di essere il quartiere più bike friendly della città. A meno di un miglio lungo la strada (Sampson Street) si trova l'accesso al Buffalo Bayou, il più grande parco lineare di Houston con una serie di sentieri per escursioni a piedi e in bicicletta, oltre al sentiero Columbia Tap e alle strade non intasate dal traffico. Infatti, Michael Skelly, la mente del nostro blocco della caserma dei pompieri (e il vicino di casa di The Plant House), è noto come il sostenitore numero1 della bici di Houston. È dietro l'iniziativa della Bayou Greenway per rendere Houston la città urbana più ciclabile, avendo contribuito a portare B Cycle (bike sharing) a Houston. Ha scelto di trasferirsi in questo quartiere a causa della connettività alle piste ciclabili, e va in bicicletta al suo ufficio in centro ogni giorno.

Host: The Plant House

  1. Membro da: luglio 2019
  • 174 recensioni
  • Identità verificata
  • Superhost
I'm Robin, co-owner (with Jeff) of the Plant House. We both love to travel, and over the years we've each owned and operated successful businesses. When the opportunity came along to restore these two bungalows from the late 1800s, we knew it was time to go into business together and turn these buildings filled with amazing history into the Airbnb of our dreams.
I'm Robin, co-owner (with Jeff) of the Plant House. We both love to travel, and over the years we've each owned and operated successful businesses. When the opportunity came along…

Co-host

  • Robin

Durante il tuo soggiorno

Robin e Jeff, comproprietari di The Plant House, vivono entrambi nell'isolato e uno o entrambi si trovano spesso nelle vicinanze. Ci piace incontrare i nostri ospiti, ma ti daremo tutto lo spazio di cui hai bisogno: se preferisci, puoi scegliere il check-in senza contatto. Il soggiorno, la cucina e l'angolo al piano superiore sono condivisi con le altre 3 camere della Big House. Le aree esterne sono condivise con altri ospiti della Plant House e alcuni vicini fidati. Robin è sempre disponibile via SMS o telefono per risolvere i problemi, rispondere alle domande, fornire consigli locali e garantire che le tue esigenze siano soddisfatte durante il tuo soggiorno presso la guest house.
Robin e Jeff, comproprietari di The Plant House, vivono entrambi nell'isolato e uno o entrambi si trovano spesso nelle vicinanze. Ci piace incontrare i nostri ospiti, ma ti daremo…

The Plant House è un Superhost

I Superhost sono host con esperienza e valutazioni molto alte, che si impegnano al massimo per fornire soggiorni straordinari ai loro ospiti.
  • Lingue: 中文 (简体), English, Français, Italiano, Español
  • Tasso di risposta: 100%
  • Tempo di risposta: entro un'ora
Per proteggere i tuoi pagamenti, non trasferire mai del denaro e non comunicare fuori dal sito web o dall'app di Airbnb.

Da sapere

Regole della casa

Check-in: Dopo le ore 16:00
Check-out: 11:00
Self check-in con tastierino numerico
Animali non ammessi
Vietato organizzare feste/eventi
È consentito fumare

Salute e sicurezza

Si applicano le pratiche di sicurezza di Airbnb per l'emergenza COVID-19
Rilevatore di monossido di carbonio
Rilevatore di fumo

Termini di cancellazione