Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Protezioni migliorate per host e ospiti

    Stiamo aggiungendo ancora più protezioni AirCover per tutta la community.
    Da Airbnb, in data 11 mag 2022
    Lettura di 6 min.
    Ultimo aggiornamento: 11 mag 2022

    In breve

    • AirCover offre quattro nuove protezioni per gli ospiti

    • Comunicheremo agli ospiti che, se dovessero causare danni al vostro alloggio o ai vostri effetti personali, potremmo addebitare un importo sul metodo di pagamento che risulta dal loro profilo*

    • Nei prossimi mesi lanceremo un'assicurazione di viaggio per gli ospiti

    La forza di Airbnb si basa sul tuo impegno a garantire agli ospiti soggiorni fantastici. Nel raro caso in cui succeda qualcosa al di fuori del tuo controllo e tu non sia in grado di risolvere il problema, vogliamo che i tuoi ospiti sappiano che Airbnb è a disposizione per aiutare.

    Lo scorso novembre abbiamo introdotto AirCover per gli host.** Ora stiamo aggiungendo AirCover per gli ospiti, per offrire una protezione gratuita, leader nel settore, a tutta la nostra community. In questo modo, tutti potranno ospitare e soggiornare su Airbnb con maggiore tranquillità.

    Abbiamo anche nuove informazioni su AirCover per gli host che ti consentiranno di inoltrare una richiesta di rimborso più rapidamente, nonché aggiornamenti sui depositi cauzionali, sull'assicurazione di viaggio per gli ospiti e sulla rimozione della pandemia di COVID-19 come circostanza attenuante per gli ospiti.

    Dettagli sulle nuove protezioni per gli ospiti con AirCover

    Un host è sempre la persona più idonea a risolvere i problemi di un ospite. Tuttavia, se si verifica un problema grave (guarda gli esempi qui sotto) durante un soggiorno e non sei in grado di risolverlo, gli ospiti sono ora coperti da 4 protezioni ogni volta che soggiornano su Airbnb:

    1. Garanzia di prenotazione: nell'improbabile eventualità che tu debba cancellare la prenotazione di un ospite entro 30 giorni dal check-in, gli troveremo un alloggio simile o migliore a spese di Airbnb, oppure lo rimborseremo.
    2. Garanzia di check-in: se un ospite non riesce a effettuare il check-in presso il tuo alloggio e tu non riesci a risolvere il problema, ad esempio se non riesce a raggiungere la struttura e a contattarti, gli troveremo una sistemazione simile o migliore per la durata del suo soggiorno originario a spese di Airbnb, oppure lo rimborseremo.
    3. Garanzia di conformità: se in qualsiasi momento durante il soggiorno, l'ospite si rende conto che il tuo alloggio non corrisponde alla descrizione presente nell'annuncio - ad esempio se il frigorifero smette di funzionare e non puoi ripararlo facilmente, o se l'alloggio dispone di un numero di camere da letto inferiore a quello indicato, l'ospite avrà 3 giorni di tempo per inviare una segnalazione. Dopodiché, gli troveremo una sistemazione simile o migliore a spese di Airbnb, oppure lo rimborseremo.
    4. Supporto sicurezza H24: se un ospite non si sente al sicuro, avrà accesso prioritario a operatori appositamente formati sul tema della sicurezza, sia di giorno che di notte.

    Leggi tutti i dettagli su come AirCover protegge la prenotazione di ogni ospite, nonché eventuali esclusioni.

    Risposte alle tue domande sulle nuove protezioni per gli ospiti

    Quando si considera un ospite idoneo per una riprenotazione o un rimborso?
    Sebbene AirCover protegga gli ospiti da gravi problemi durante un soggiorno, non include altri inconvenienti di minore entità.

    Di seguito sono riportati alcuni esempi di problemi di scarsa gravità, che in genere non sono idonei per una riprenotazione o un rimborso:

    • Un piatto sporco lasciato nel lavandino.
    • Insetti comuni individuati sul patio esterno (come le formiche).
    • Mancanza di un servizio non fondamentale (come un tostapane rotto).

    Di seguito sono riportati alcuni esempi di problemi di elevata gravità, per i quali potrebbe essere necessario effettuare una riprenotazione o un rimborso:

    • Una grave imprecisione rispetto alla descrizione dell'annuncio (come la mancanza della vista sull'oceano menzionata).
    • Mancanza di un servizio importante o necessario (come riscaldamento, wifi o acqua).
    • Mancanza delle istruzioni per il check-in o chiave sbagliata data al momento del check-in, con l'impossibilità di contattare l'host (risultando così in un rischio per la sicurezza degli ospiti).

    Chiederete agli ospiti di contattarmi in caso di problemi?
    Se si verifica un problema durante il soggiorno di un ospite, il nostro team di Community support invita sempre gli ospiti a contattare innanzitutto l'host per risolverlo. Gli host sono le persone più idonee a occuparsi dei dubbi degli ospiti.

    Se un problema non può essere risolto direttamente con l'host, l'ospite ha 72 ore di tempo dalla scoperta per contattare Airbnb e ricevere assistenza. Il nostro team specializzato di Community support valuta la gravità di un problema di viaggio ogni volta che collaboriamo con host e ospiti per risolverlo.

    Se il Community support conferma che l'ospite sta riscontrando un grave problema di viaggio, questa persona potrebbe essere protetta da AirCover.

    Gli ospiti saranno idonei a ricevere un rimborso quando restano nell'alloggio?
    Nella maggior parte dei casi, gli ospiti ricevono un rimborso solo per i pernottamenti prenotati che non trascorrono nello spazio dell'host. Quando gli ospiti scelgono di restare nell'alloggio, in genere hanno diritto a un rimborso parziale solo per le notti interessate da un grave problema di viaggio. Ad esempio, un ospite potrebbe aver diritto a un rimborso parziale se rimane nell'alloggio ma lo scaldabagno è rotto per due notti del soggiorno.

    In ogni caso, se un ospite contatta il Community support, la nostra prassi standard consiste nel ricordargli di contattare direttamente l'host, se non lo ha già fatto. Anche il nostro team di Community support contatterà l'host, a meno che non si tratti di un problema di sicurezza significativo e urgente.

    Scopri ulteriori dettagli sul funzionamento dei Termini di riprenotazione e rimborso

    Protezioni migliorate per gli host

    Supporto più rapido per l'inoltro delle richieste di rimborso
    In base al feedback ricevuto dalla sua introduzione lo scorso novembre, abbiamo migliorato la protezione danni offerta da AirCover per gli host. Quando abbiamo lanciato AirCover per gli host, prima di contattare il Community support per qualsiasi richiesta di rimborso dovevi aspettare 72 ore per ricevere la risposta di un ospite.

    Abbiamo aggiornato il programma in base al feedback ricevuto e ora puoi contattare il Community support se non ricevi una risposta da un ospite entro 24 ore. Abbiamo modificato questa politica per prendere in considerazione i commenti degli host.

    Considerare gli ospiti responsabili dei danni
    Per supportare meglio la nostra community di host, a partire dalla fine di maggio, se un ospite, una persona invitata da questi o un animale domestico è responsabile di danni causati durante un soggiorno, potremmo addebitare un importo sul metodo di pagamento indicato sull'account dell'ospite.*

    In caso di danni, dovrai inviare una richiesta di rimborso ai sensi della Protezione danni per gli host dal Centro Soluzioni, come parte di AirCover per gli host.

    Se il tuo ospite non risponde entro 24 ore, puoi inoltrare la tua richiesta al Community support. Esamineremo qualsiasi prova e potremmo addebitare un importo sul metodo di pagamento dei tuoi ospiti qualora dovessimo stabilirne la responsabilità.

    Nell'ambito di questo aggiornamento, provvederemo a rimuovere i depositi cauzionali dalla pagina delle impostazioni dell'annuncio. Se in precedenza richiedevi un deposito cauzionale, questo non sarà più in vigore sul tuo account di host. Scopri di più

    Eliminazione della pandemia di COVID-19 come circostanza attenuante per gli ospiti
    Ora che la pandemia di COVID-19 rientra nella quotidianità di tutto il mondo, molti paesi sono passati a una nuova fase di risposta alla situazione. Per questo motivo, abbiamo aggiornato il nostro approccio alle cancellazioni correlate a questa pandemia, avvalendoci della collaborazione di consulenti medici.

    Per le prenotazioni effettuate a partire dal 31 maggio 2022, non considereremo più la pandemia di COVID-19 una circostanza attenuante (ad eccezione delle prenotazioni nazionali in Corea del Sud e nella Cina continentale). Se un ospite cancella una prenotazione perché ha contratto il COVID-19, applicheremo i termini di cancellazione dell'host.

    Ci auguriamo che questo cambiamento ti consenta di indicare le disponibilità nei tuoi calendari con maggiore sicurezza, soprattutto con l'arrivo dell'alta stagione.

    Novità relative all'assicurazione di viaggio per gli ospiti

    Siamo lieti di comunicarti che nei prossimi mesi lanceremo un'offerta personalizzata di un prodotto assicurativo di viaggio in collaborazione con una nota compagnia assicurativa per gli ospiti Airbnb in alcune aree.

    Fino a quando questo nuovo prodotto non sarà disponibile, gli ospiti possono prendere in considerazione l'acquisto di un'assicurazione di viaggio al di fuori di Airbnb. Non vediamo l'ora di condividere con te ulteriori dettagli al più presto.

    *L'addebito sul metodo di pagamento registrato sull'account di un ospite non si applica ai soggiorni in Cina, Giappone o India.

    **La Protezione danni per host non è una polizza assicurativa. Non copre gli host che offrono soggiorni tramite Airbnb Travel, LLC né quelli che offrono soggiorni nella Cina continentale o in Giappone. La Protezione danni per host non è correlata all'Assicurazione di responsabilità civile per host. Ti ricordiamo che i limiti di copertura sono sempre espressi in USD, e che si applicano altri termini, condizioni ed esclusioni.

    Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero essere cambiate dal momento della pubblicazione.

    In breve

    • AirCover offre quattro nuove protezioni per gli ospiti

    • Comunicheremo agli ospiti che, se dovessero causare danni al vostro alloggio o ai vostri effetti personali, potremmo addebitare un importo sul metodo di pagamento che risulta dal loro profilo*

    • Nei prossimi mesi lanceremo un'assicurazione di viaggio per gli ospiti

    Airbnb
    11 mag 2022
    È stato utile?