Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Come e quando comunicare con gli ospiti

    Checklist per gli host di Airbnb che vogliono comunicare al meglio con i loro ospiti
    Da Airbnb, in data 8 gen 2020
    Lettura di 3 min.
    Ultimo aggiornamento: 28 lug 2021

    In breve

    • Comunicare con gli ospiti nei momenti più critici dimostra quanto ci tieni.

    • L'utilizzo degli strumenti di messaggistica di Airbnb consente di automatizzare le comunicazioni.

    • Consulta la nostra guida completa per saperne di più su come deliziare i tuoi primi ospiti.

    Una buona comunicazione è il primo passo per un'esperienza positiva degli ospiti. Come host, puoi aiutare gli ospiti a trascorrere un soggiorno fantastico (e in tal modo ottenere buone recensioni), comunicando in modo chiaro e tempestivo dal momento in cui esprimono interesse per il tuo alloggio fino a dopo il check-out.

    Consigli per una comunicazione eccellente

    Trasparenza: Abhay, host di San Francisco, si dichiara estremamente trasparente riguardo al suo spazio. Ad esempio, mette subito in chiaro che ha un cane di grossa taglia che perde il pelo, e che affitta due stanze della sua casa, quindi altri potrebbero essere presenti altri ospiti. "Per quanto mi riguarda, intendo creare le giuste aspettative in modo da poter offrire un'esperienza davvero positiva."

    Disponibilità: "Mi rendo sempre disponibile per rispondere immediatamente alla domande che mi vengono poste", dice Chris, host di Cleveland. "Se c'è qualcosa che deve essere riparato, ce ne occupiamo immediatamente". Gli host esperti utilizzano risposte rapide e messaggi pianificati per comunicare con gli ospiti in modo comodo e veloce.

    Premura per gli ospiti: piccoli gesti di gentilezza possono rendere il soggiorno un'esperienza migliore per te e i tuoi ospiti. "Dona gioia essere gentili con gli altri, comprese le persone estranee mai incontrate prima, anche solo per cercare di soddisfare una loro necessità" spiega Abhay. Se sorge un problema, gli ospiti spesso affermano che per loro ciò che conta di più è come reagiscono gli host.

    Un po' di scaltrezza: comunicare con gli ospiti sull'app di Airbnb ti protegge in quanto tutte le conversazioni vengono registrate, semmai avessi bisogno di citarle per il servizio clienti. Peraltro, in questo modo sarà anche più facile trovare informazioni importanti sugli ospiti.

    Momenti importanti per comunicare con gli ospiti

    Fase di richiesta: "Cerco di offrire agli ospiti l'esperienza che vorrei vivere se fossi al loro posto", dice Abhay. "Per questo cerco sempre di rispondere immediatamente".

    La reattività non serve solo a rendere felici gli ospiti, ma è anche uno dei criteri per diventare Superhost. Puoi offrire un servizio a cinque stelle fin dall'inizio, rispondendo a tutte le richieste di informazioni inviate dagli ospiti entro 24 ore, accettando, rifiutando o inviando un messaggio. Puoi anche risparmiare tempo impostando le risposte rapide, che ti consentono di rispondere più facilmente alle domande più frequenti degli ospiti.

    Se utilizzi la funzione di Prenotazione Immediata, riceverai il primo messaggio dagli ospiti solo dopo che avrai confermato la prenotazione. Puoi anche scegliere di modificare le impostazioni relative a questa funzione al fine di rendere obbligatorio il messaggio prima della prenotazione.

    Al momento della prenotazione: gli ospiti apprezzano quando gli host inviano loro un messaggio di ringraziamento per la prenotazione. Per semplificarti le cose, abbiamo creato dei messaggi programmati che puoi inviare automaticamente agli ospiti al momento della prenotazione. Questa è anche un'opportunità per porre ulteriori domande, ad esempio lo scopo della loro visita e con chi viaggiano.

    Per quanto mi riguarda, intendo creare le giuste aspettative in modo da poter offrire un'esperienza davvero positiva.
    Abhay,
    San Francisco

    Prima dell'arrivo: l'aspetto più complicato del viaggio spesso è giungere a destinazione. Quindi, fornire dettagli chiari per il check-in è fondamentale per assicurare agli ospiti un arrivo senza stress. Una volta aggiunte le tue istruzioni per il check-in nella sezione "Informazioni per gli ospiti" della scheda Annunci, queste saranno automaticamente disponibili nella scheda Viaggi, tre giorni prima dell'arrivo. Le includeremo anche nella Guida per l'arrivo 48 ore prima del check-in, insieme alle indicazioni per raggiungere il tuo spazio e alle informazioni sul wifi.

    Al momento del check-in: se non puoi essere lì di persona per mostrare l'alloggio agli ospiti, assicurati che possano consultare il manuale della casa che include informazioni specifiche, ad esempio come utilizzare il sistema di intrattenimento, l'aria condizionata, il camino, il wifi o qualsiasi altra cosa che possa assicurare loro un soggiorno più piacevole.

    Dopo la prima notte di soggiorno: molti host affermano di voler restare in contatto con gli ospiti durante il loro soggiorno. Consigliamo di essere proattivi e di accertarsi che tutto stia andando bene.

    Prima del check-out: è utile ricordare agli ospiti a che ora devono effettuare il check-out, dove lasciare la chiave e qualsiasi cosa debbano fare nell'alloggio prima di andare via, come ad esempio gettare la spazzatura.

    Al termine del soggiorno: ad alcuni host piace inviare un messaggio per ringraziare gli ospiti. Ti consigliamo inoltre di scrivere subito una recensione sui tuoi ospiti in modo che loro possano fare lo stesso con te, finché i dettagli su ciò che ha reso fantastico il loro soggiorno sono ancora freschi in mente.

    In breve

    • Comunicare con gli ospiti nei momenti più critici dimostra quanto ci tieni.

    • L'utilizzo degli strumenti di messaggistica di Airbnb consente di automatizzare le comunicazioni.

    • Consulta la nostra guida completa per saperne di più su come deliziare i tuoi primi ospiti.
    Airbnb
    8 gen 2020
    È stato utile?