Vai al contenuto
Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Chiarezza sulla recente modifica dei criteri per i Superhost

    Scopri perché la nuova modifica del punteggio relativo alle recensioni è più vantaggiosa per ospiti e host.
    Da Airbnb, in data 20 giu 2018
    Lettura di 2 min.
    Ultimo aggiornamento: 5 mar 2020

    Ultimamente si sono susseguite molte discussioni riguardo all'aggiornamento dei criteri per i Superhost, quindi ci teniamo a spiegarti il motivo di questa variazione.

    Il programma Superhost riconosce gli host migliori e più rappresentativi di Airbnb. Sin da principio, per diventare un Superhost era necessario soddisfare un certo numero di requisiti. Bisognava completare almeno 10 soggiorni all'anno, non ricevere cancellazioni (salvo in caso di circostanze attenuanti), rispondere al 90% dei messaggi ricevuti entro 24 ore e ricevere valutazioni che fossero almeno per l'80% a 5 stelle.

    I primi tre criteri sono rimasti invariati, ma a partire da luglio, anziché ottenere l'80% di recensioni a 5 stelle, i Superhost dovranno raggiungere un punteggio medio delle recensioni pari a 4,8.

    Abbiamo deciso di optare per questa modifica per tutta una serie di motivi. Innanzitutto perché è più semplice e comprensibile. Uno dei feedback più interessanti che abbiamo ricevuto in merito ai vecchi requisiti del programma era che gli ospiti non riuscivano a capire immediatamente in cosa un Superhost si distingueva dagli altri. Passando dall'80% delle recensioni a 5 stelle a una valutazione complessiva di 4,8, agli ospiti ora sarà molto più chiaro cosa significa essere un Superhost. Inoltre, preferire una valutazione complessiva di 4,8 stelle è coerente anche con altri nostri nuovi programmi come Plus, per cui è necessaria una valutazione complessiva di 4,8 stelle oltre a diversi altri criteri da soddisfare.

    Esaminando i dati recenti, stimiamo che tra il 90% e il 95% dei nostri Superhost sarà in grado di soddisfare i requisiti necessari per restare nel programma Superhost, in base ai nuovi criteri. In fin dei conti, il nostro obiettivo è avere il maggior numero possibile di Superhost e far sì che tutti gli host offrano ai propri ospiti esperienze incredibili degne di recensioni eccellenti. Intendiamo continuare a monitorare attentamente l'impatto di questi standard sul programma Superhost e di migliorarli sulla base di ciò che funziona e ciò che, invece, non va. Apprezziamo moltissimo il feedback che ci hai fornito finora e non vediamo l'ora di lavorare con te per rendere il programma ancora più chiaro e coerente.

    Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero aver subito modifiche dopo la data di pubblicazione.

    Airbnb
    20 giu 2018
    È stato utile?