Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Le risposte di Airbnb: strumenti di determinazione dei prezzi che contribuiscono al successo degli host

    Impara come impostare prezzi personalizzati per il weekend, le vacanze e altro ancora.
    Da Airbnb, in data 26 apr 2018
    Lettura di 4 min.
    Ultimo aggiornamento: 29 giu 2021

    Domanda: Airbnb può offrire agli host maggiore flessibilità e più opzioni per impostare i prezzi?

    Prima dell'ultima sessione di Domande e risposte per gli host, la nostra community ci ha chiesto maggiore flessibilità per quanto riguarda le opzioni di prezzo. Siamo andati direttamente dal team che pianifica e costruisce questi strumenti per scoprire che cosa ci riserva il futuro. Quello che abbiamo scoperto ci ha davvero sorpreso. A quanto pare, Airbnb offre già delle soluzioni per gran parte delle richieste dei nostri host, ma molti di loro non conoscono né utilizzano le impostazioni per i prezzi disponibili. Abbiamo anche scoperto che, a volte, offrire alcuni tipi di sconto può essere negativo per l'attività di un host, invece che aiutarlo. Sei curioso e vuoi saperne di più? Lo eravamo anche noi.

    Per assicurarti di essere sempre aggiornato sulle ultime novità riguardanti i prezzi, diamo un'occhiata a quali opzioni hai a disposizione e al modo in cui il tuo feedback influenza l'esperienza che costruiamo per i nostri utenti.

    Opzioni di prezzo attuali
    Hai richiesto espressamente la possibilità di impostare prezzi diversi a seconda della durata del soggiorno o dei giorni della settimana (ad esempio, proponendo un prezzo diverso per i soggiorni infrasettimanali rispetto a quelli nel weekend). Con i nostri strumenti puoi fare entrambe le cose. Puoi offrire uno sconto per soggiorni di durata superiore a una settimana o un mese, e, allo stesso modo, impostare prezzi personalizzati per il weekend.

    Inoltre, ci hai chiesto della possibilità di far pagare agli ospiti una tariffa in base al numero di letti utilizzati, piuttosto che al numero di ospiti che soggiornano nell'alloggio. Siamo consapevoli che un maggior numero di letti utilizzati significa più biancheria da lavare; tieni conto, però, che spesso per gli ospiti è difficile prevedere già al momento della prenotazione quanti letti utilizzeranno. Ad esempio, non tutti gli annunci indicano se i letti sono a due piazze o matrimoniali, quanti divani letto ci sono o come sono disposti i letti nella camera. Alcuni ospiti potrebbero voler vedere l'alloggio prima di decidere se condividere un letto matrimoniale o dormire sul divano letto. Al contrario, gli ospiti sanno con certezza quante persone soggiorneranno e tu, di conseguenza, puoi addebitare un supplemento per ospiti aggiuntivi. Se i costi di pulizia e check-in per soggiorni più brevi rappresentano un problema, puoi aggiungere le spese di pulizia* per coprirne l'importo.

    Come il feedback degli host influenza il nostro lavoro
    Il tuo feedback ci fa capire quali sono le cose che non funzionano e come possiamo migliorare. Basandoci su ciò che ci hai comunicato, ci stiamo concentrando sul miglioramento di tutti gli strumenti a tua disposizione, al fine di renderli più accessibili e intuitivi. Inoltre, stiamo aiutando gli host a capire come funziona l'insieme degli strumenti di determinazione dei prezzi, quali regole hanno la priorità quando più regole si sovrappongono e come utilizzare gli strumenti a tua disposizione per trarne il massimo vantaggio.

    Quando sviluppiamo nuovi strumenti per i prezzi, cerchiamo di prendere in considerazione una moltitudine di preferenze degli host, senza però complicare troppo l'esperienza degli ospiti per non scoraggiarli dal prenotare su Airbnb. Per farlo, chiediamo ai nostri host di fornirci un feedback, testiamo nuove idee e valutiamo gli effetti delle novità sulle prenotazioni.

    Ecco qualche informazione su come effettuiamo i nostri test e come ti comunichiamo ciò che abbiamo imparato: a volte riusciamo a prevedere delle opportunità affidabili per aumentare i tuoi guadagni. Ad esempio, potresti aver notato dei messaggi informativi sul tuo calendario o email che suggeriscono sconti da proporre in date specifiche che altrimenti non verrebbero prenotate. Quando applichi questi sconti, noi li mettiamo in evidenza agli occhi dei viaggiatori, in modo da attirare prenotazioni.

    A volte, però, meno si fa meglio è. Ad esempio, di recente abbiamo effettuato un test in cui gli host hanno impostato sconti per soggiorni da 3 a 6 notti in zone dove la richiesta era alta; si è scoperto che gli ospiti che hanno prenotato quegli spazi a prezzo scontato, con tutta probabilità lo avrebbero prenotato lo stesso, e per la stessa durata, pagando la tariffa normale. È questo il tipo di informazioni che condividiamo con te attraverso i nostri strumenti e i nostri consigli.

    Sei sempre tu ad avere il controllo sul prezzo che imposti per il tuo spazio. E noi ci impegniamo a condividere ciò che impariamo sulle migliori pratiche di determinazione dei prezzi. Siamo felici che Airbnb possa offrire a te la flessibilità di stabilire prezzi competitivi e ai tuoi clienti un'esperienza di prenotazione semplice. Ti promettiamo che continueremo ad ascoltare le tue idee su come rendere il sistema di determinazione dei prezzi ancora migliore.

    *Esclusi gli host che offrono alloggi nella Cina continentale. Scopri di più Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero essere cambiate dal momento della pubblicazione.
    Airbnb
    26 apr 2018
    È stato utile?