Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    10 modi per fare del bene durante le vacanze e non solo

    Fai del bene con i programmi filantropici di Airbnb e lasciati ispirare da altri host.
    Da Airbnb, in data 13 nov 2019
    Lettura di 5 min.
    Ultimo aggiornamento: 21 apr 2021

    In breve

    • Le vacanze sono il momento giusto per concentrarsi sulla gratitudine e fare del bene

      • Tramite Airbnb, gli host possono offrire i propri spazi alle persone in difficoltà, donare una parte dei propri compensi e partecipare a un'esperienza per il sociale

      • Scopri i modi in cui gli altri host fanno la differenza e come aiutare la tua comunità

        Le vacanze sono un momento di festa da trascorrere con parenti e amici, ma rappresentano anche l'occasione perfetta per mostrare la propria gratitudine e fare del bene. Non sai da dove iniziare? Scopri alcuni dei programmi filantropici di Airbnb e lasciati ispirare da ciò che altri host stanno già facendo per rendere il mondo un posto migliore.

        1. Apri il tuo spazio a chi ha bisogno di aiuto

        Migliaia di host generosi in tutto il mondo si sono uniti al nostro programma Open Homes, che permette a host come te di offrire i propri spazi a chi ha bisogno di una sistemazione temporanea. Che si tratti di aiutare gli ospiti che viaggiano per ricevere cure mediche, i rifugiati che si stanno sistemando in una nuova città, i sopravvissuti alle catastrofi naturali o gli operatori umanitari che hanno bisogno di un posto dove stare, tu puoi fare la differenza. Metti a disposizione il tuo spazio

        2. Dona un piccolo contributo ogni volta che ospiti qualcuno

        Nello spirito del Giving Tuesday, giornata globale dedicata alla beneficenza che cade il martedì dopo il Giorno del ringraziamento negli Stati Uniti, aderisci al nostro nuovo programma Donazioni, che ti consente di donare per tutto l'anno una parte dei tuoi guadagni a organizzazioni no-profit che collaborano con Open Homes.

        Come funziona: decidi la percentuale da donare che desideri venga detratta automaticamente da ogni compenso. L'intero importo della tua donazione andrà alle organizzazioni no-profit che utilizzano i fondi per aiutare le persone in difficoltà a trovare un alloggio temporaneo. Al momento, il programma è disponibile solo per Stati Uniti, Messico, Spagna, Giappone, Nuova Zelanda, Thailandia, Malesia e Sri Lanka, ma il nostro team sta lavorando per introdurlo presto anche in altri Paesi. Non perderti quindi i futuri sviluppi! Inizia a donare

        3. Fatti ospitare, è per una buona causa

        Supporta le organizzazioni no-profit partecipando a una delle oltre 700 esperienze per il sociale in tutto il mondo. Potrai esplorare un santuario per pappagalli alle Hawaii, iscriverti a un laboratorio di mosaico a Washington D.C., fare un tour a piedi della storia femminista di Londra, partecipare a un'escursione in canoa all'alba a Città del Messico e molto altro ancora. Gli host no-profit sono esonerati dal pagamento dei costi del servizio del 20%. Questo significa che il 100% di ciò che spenderai per l'esperienza andrà direttamente alla relativa organizzazione no-profit. Partecipa a un'esperienza per il sociale

        4. Aiutaci a spargere la voce

        Conosci un'organizzazione no-profit che potrebbe trarre vantaggio dal proporre un'Esperienza per il sociale? Invitala a consultare questa pagina per avere maggiori informazioni sul programma.

        5. Collabora con altri host per fare la differenza

        Entra in contatto con altri host della tua comunità unendoti a un club di host e facendo volontariato di gruppo durante tutto l'anno. Ecco cosa hanno fatto di recente alcuni club di host nell'ambito di Week for Good, l'iniziativa annuale di volontariato di Airbnb, in occasione della quale host, dipendenti e organizzazioni no-profit si riuniscono al servizio delle comunità:

        • A Siviglia, in Spagna, un club di host si è confrontato con una federazione che favorisce l'incontro tra i migranti e le entità locali per creare programmi di aiuto allo sviluppo e alla promozione dell'uguaglianza.
        • Un club di host a Città del Capo ha collaborato con un'organizzazione locale all'elaborazione di un piano d'azione semestrale volto alla promozione della diversità e dell'inclusione nella propria comunità Airbnb.
        • Nell'ambito del World Cleanup Day 2019, un club di host di Napoli ha ripulito il centro storico della città come prima attività di volontariato.

        6. Metti la Terra al primo posto

        Dalla pulizia delle spiagge alla ristrutturazione dei mobili, gli host di tutto il mondo stanno facendo la loro parte per proteggere l'ambiente:

        • Decorando con oggetti ricondizionati: "Mi piace raccogliere i mobili dalla strada o dai mercatini dell'usato e ripararli." Delphine, da Parigi
        • Riducendo gli sprechi, riutilizzando e riciclando: Bryan, da Feltham, nel Regno Unito, collabora con il progetto Freecycle, "un sistema online teso alla conservazione dei materiali delle discariche tramite il loro ricondizionamento e/o riutilizzo."
        • Evitando l'utilizzo della plastica: gli host Perrine e Maxime di Plouézec, in Francia, creano da soli i propri prodotti riutilizzabili, come la carta foderata di cera d'api per la conservazione dei cibi in sostituzione della plastica. Celine, da Saumur, in Francia, acquista buste di stoffa, contenitori riutilizzabili e barattoli in grandi quantità e li porta al mercato.
        • Raccogliendo la spazzatura: Leticia, da Cancún, in Messico, ripulisce le spiagge, così come Elena, da Palamós, in Spagna, che dice: "Di norma, ogni volta che visito una delle nostre spiagge raccolgo almeno cinque rifiuti che trovo in giro: plastica, mozziconi di sigaretta, ecc."

        7. Aiuta la tua comunità

        Lasciati ispirare da questi host che lavorano per rendere le loro comunità più forti e vivaci:

        • Aiutando le scuole: "Abbiamo donato libri per la loro biblioteca e spuntini per i bambini." Maria Esperanza, da Bogotá, in Colombia
        • Preservando la storia locale: Linda e Richard collaborano come volontari con la San Antonio Conservation Society e contribuiscono a salvaguardare edifici storici, luoghi e costumi legati alla storia del Texas.
        • Iscrivendosi presso un'organizzazione locale: Till e Jutta, da Stoccarda, in Germania, lavorano come volontari per la commissione dell'associazione dedicata al vino, alla frutta e all'orticultura locali.

        8. Diventa attivista per la tutela degli animali

        Questi host danno una mano ai nostri amici pelosi e piumati:

        • Sostenendo i gruppi per la salvaguardia degli animali: Federico, da Ronchi dei Legionari, volontario in un rifugio. Gli host tedeschi Sybille e Harry, di Amburgo, e Ralf, di Inzell, aiutano i rifugi donando oggetti usati come asciugamani e lenzuola.
        • Lottando per i loro diritti: Alexandra, da Lincoln, in Canada, aiuta a gestire un gruppo che promuove i diritti degli animali in Spagna e trova nuove case per i cani abbandonati.
        • Salvaguardando le specie in via di estinzione: "Offro il mio aiuto nella cura di uno degli uccelli più rari della Nuova Zelanda per il Department of Conservation (DOC): il nostro fraticello australiano, di cui restano ormai solo 35 esemplari. Mi dedico alla divulgazione di informazioni al riguardo, al monitoraggio dei nidi e alla cattura dei predatori." Ria, dalla Northland, in Nuova Zelanda

        9. Offri supporto sul campo

        Dalla fornitura di beni di prima necessità alla costruzione di scuole, questi host stanno facendo la loro parte:

        • Consegnando oggetti donati: Yuni ed Erick, dall'Avana, a Cuba, visitano i quartieri poveri in compagnia degli ospiti Airbnb che portano vestiti, scarpe, medicine, giocattoli e beni di prima necessità da distribuire.
        • Aiutando a combattere la fame: Ana e Juan fanno volontariato in collaborazione con il Banco de Alimentos di Barcellona e aiutano nell'organizzazione della campagna annuale dedicata alla raccolta di cibo per il periodo natalizio.
        • Rimboccandosi le maniche: Marco, dalla Liguria, ha costruito una scuola materna e offre il suo aiuto in un ospedale in Africa.

        10. Offri il tuo aiuto a bambini e anziani

        Scopri come questi host mettono abilità, servizi e tempo a disposizione:

        • Insegnando agli altri a leggere e a scrivere: "Ci sono così tanti bambini che non hanno l'opportunità di sviluppare le proprie competenze linguistiche. Offriamo quindi il nostro aiuto coprendo ogni aspetto che necessita di attenzione." Clara, da Pensacola, in Florida
        • Trascorrendo del tempo con i bambini bisognosi: "Veniamo a trovarli il più spesso possibile, portiamo un giocattolo a ciascuno, ci assicuriamo che facciano una gita al cinema e che mangino bene, e facciamo una piccola donazione per il loro mantenimento." Gordon, londinese, che dedica del tempo ai bambini di un orfanotrofio per malati di HIV a Caracas, in Venezuela
        • Offrendo un passaggio a chi ne ha bisogno: "Visito malati e anziani ogni settimana e fornisco servizi di trasporto per le persone con mobilità ridotta." Monika, da Vienna

        Ci auguriamo che queste storie possano motivarti a partecipare alle attività della tua comunità durante le vacanze e non solo, e a coinvolgere anche i tuoi ospiti!

        Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero essere cambiate dal momento della pubblicazione.

        In breve

        • Le vacanze sono il momento giusto per concentrarsi sulla gratitudine e fare del bene

          • Tramite Airbnb, gli host possono offrire i propri spazi alle persone in difficoltà, donare una parte dei propri compensi e partecipare a un'esperienza per il sociale

          • Scopri i modi in cui gli altri host fanno la differenza e come aiutare la tua comunità

            Airbnb
            13 nov 2019
            È stato utile?