Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Berlino

    Puoi leggere questo articolo in tedesco o in inglese.

    Questo articolo fornisce informazioni specifiche sulle leggi locali applicabili alle persone che affittano le loro case a Berlino. Come indicato nel nostro articolo sulla Germania, è tua responsabilità verificare e rispettare gli obblighi che ti riguardano come host. Questo articolo può servire come punto di partenza o di riferimento in caso di domande, ma non è esaustivo e non costituisce una consulenza legale o fiscale. È opportuno verificare che le leggi e le procedure menzionate siano aggiornate.

    Alcune delle leggi applicabili al tuo caso sono complicate. Se hai delle domande, contatta direttamente il Comune di Berlino o un consulente locale, come un avvocato o un commercialista.

    Visita Airbnb Citizen per saperne di più sugli aggiornamenti legali per gli host di affitti a breve termine a Berlino.

    Norme di affitto a breve termine

    Lo Zweckentfremdungsverbotsgesetz (ZwVbG) di Berlino è un atto che vieta l'uso di spazi abitativi per scopi non autorizzati e regola l'uso degli immobili residenziali. Questo atto, aggiornato il 1° maggio 2018, si riferisce esplicitamente all'home sharing e agli affitti a breve termine a Berlino.

    Affitto di stanze private

    Lo ZwVbG stipula che non è richiesto un permesso per affittare una stanza nella propria residenza principale, a condizione che la dimensione di questa stanza sia inferiore al 50% della superficie totale della casa. In questi casi, in base a un'ordinanza che vieta l'uso degli spazi abitativi a scopi non autorizzati denominata Zweckentfremdungsverbotsverordnung (ZwVbVO) e in base al sito web del Dipartimento del Senato per lo Sviluppo urbano e l'Edilizia abitativa, gli host necessitano una notifica gratuita per ottenere un numero di registrazione dal rispettivo ufficio distrettuale.

    Esposizione del numero di registrazione

    Dal 1° agosto 2019, il numero di registrazione deve essere mostrato pubblicamente in offerte, annunci e altro materiale pubblicitario dello spazio abitativo, in particolar modo online. A giudizio di Airbnb, la validità dell'obbligo di registrazione in tali casi appare dubbia, in quanto non proviene dallo ZwVbG ma solo dallo ZwVbVO. Per non correre rischi, ti consigliamo di contattare il tuo ufficio distrettuale locale o richiedere una consulenza legale qualificata.

    Affitti di case intere

    Secondo le normative, gli host devono ottenere un permesso per affittare un'intera casa a breve termine.

    Affitto di una residenza principale

    L'atto afferma che i privati hanno generalmente diritto a un permesso che consente loro di affittare la propria residenza principale a breve termine. L'atto non impone un limite al numero di giorni in cui è possibile affittare agli ospiti la propria residenza principale.

    Affitti di residenze secondarie

    Gli host possono richiedere un permesso presso il proprio ufficio distrettuale che consente loro di affittare una residenza secondaria per un massimo di 90 giorni all'anno. Con il permesso, l'host otterrà un numero di registrazione.

    Esposizione del numero di registrazione

    A partire dal 1° agosto 2018, gli host sono tenuti a mostrare il numero di registrazione su qualsiasi materiale pubblicitario o annuncio che rientra nell'ambito dello ZwVbG.

    Spazi non residenziali

    Le normative di ZwVbG e ZwVbVO si applicano esclusivamente agli spazi residenziali. Gli spazi commerciali e gli altri spazi non residenziali non richiedono permessi o registrazioni in base agli atti ZwVbG e ZwVbO. Tuttavia, in questi casi potrebbero essere applicate altre restrizioni e normative.

    Informazioni generali

    Gli host possono trovare le risposte alle domande più frequenti sugli affitti a breve termine a Berlino nel sito web del Dipartimento del Senato per lo Sviluppo urbano e l'Edilizia abitativa. Puoi anche consultare la panoramica delle regole per gli affitti a breve termine a Berlino sul sito web del comune. L'autorità distrettuale dovrebbe essere in grado di fornirti ulteriori informazioni in caso di domande sulle leggi o sulla procedura di registrazione:

    Tassa di soggiorno

    Nel 2013, la Legge sulla tassa di soggiorno è stata applicata per prelevare le tasse sulle spese relative ai pernottamenti a pagamento nelle strutture ricettive di Berlino. Consulta l'opuscolo ufficiale dello Stato di Berlino per una panoramica sulla Tassa di soggiorno o la pagina dedicata nel sito del comune.