Vai al contenuto
Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti
    Qualora volessi contattarci, ti ricordiamo che in questo momento i tempi di attesa sono più lunghi del solito. Grazie.

    Esperienze a tema gastronomico

    Questa pagina informativa può aiutarti a conoscere alcuni dei requisiti legali e di registrazione che potrebbero riguardare le tue esperienze su Airbnb.

    Ti ricordiamo che le informazioni fornite sono generiche, non esaustive e non rappresentano una consulenza legale. Queste pagine sono pensate per fornire un'idea sui tipi di regole che potrebbero riguardare le tue esperienze e per aiutarti a comprendere alcuni aspetti da considerare al riguardo.

    Paesi, stati e città differenti hanno requisiti di licenza e regole diversi; spetta a te come host la responsabilità di adempiere alle leggi e ai regolamenti locali. Queste pagine non intendono essere una spiegazione delle regole specifiche che si applicano nella tua giurisdizione, o nella tua situazione specifica, né sostituiscono una richiesta di consulenza legale. Nel caso in cui non sei certo di come le leggi locali o queste informazioni riguardino le tue esperienze, ti consigliamo di fare riferimento a fonti ufficiali o chiedere una consulenza legale.

    Tieni presente che non aggiorniamo queste informazioni in tempo reale e che devi pertanto assicurarti che le leggi o le procedure non siano cambiate di recente.*

    Quali sono alcuni dei principi di base per qualsiasi esperienza che preveda il consumo di cibo?

    La maggior parte dei Paesi prevede regole sulla salute e sulla sicurezza circa il gestire e servire cibo; inoltre, ti consigliamo di dedicare sempre la massima attenzione alla tua sicurezza e alla tua salute e a quella degli ospiti. Per esempio, è preferibile:

    • familiarizzare con le fonti giuridiche ufficiali o chiedere una consulenza legale per comprendere le leggi che riguardano il gestire e il servire cibo;
    • se la tua esperienza prevede la cottura o la gestione di cibo (incluso il servire pietanze preparate da altri), è una buona idea quella di gestire, preparare e servire il cibo in modo sicuro, con la massima attenzione all'igiene e in ottemperanza a tutte le eventuali leggi locali sul cibo;
    • chiedere ai tuoi ospiti in anticipo se soffrono di allergie alimentari o se seguono prescrizioni religiose o filosofiche che abbiano un impatto sul tipo di cibo che consumano;
    • se la tua esperienza può includere alcolici, è consigliabile consultare la nostra pagina informativa sulle esperienze che prevedono il consumo di alcolici.

    Voglio servire cibo fatto in casa agli ospiti che visitano la mia abitazione. Ci sono delle regole specifiche che devo seguire?

    Se pensi di servire cibo preparato in casa a ospiti paganti oppure di cucinare cibo in luoghi normalmente non destinati a questo uso (come ad esempio uno stand temporaneo), è importante che ti domandi se ciò rientra in regolamentazioni previste dalle tue leggi locali.

    In gran parte delle giurisdizioni, sono presenti regolamenti per le attività che prevedono il gestire o il servire cibo oppure fornire servizi relativi al cibo pubblicamente. Ciò significa che in alcuni luoghi, per svolgere tali attività, può essere necessario prima registrarsi o ottenere una certificazione o una licenza da un dipartimento sanitario pubblico o locale. Quasi sempre esistono requisiti igienico-sanitari che devono essere soddisfatti. Inoltre, in alcune giurisdizioni possono essere applicate normative sui servizi alimentari, anche se non prepari il cibo personalmente o se lo offri gratuitamente.

    C'è qualcos'altro che dovrei sapere a riguardo?

    In alcune giurisdizioni, potresti dover ottenere una licenza commerciale generica per poter vendere cibo al pubblico.

    Ti consigliamo di consultare la commissione urbanistica locale o l'autorità di pianificazione per stabilire se esistono regole del posto che limitano i modi in cui può essere utilizzato il luogo in cui ospiti la tua esperienza.

    Inoltre potresti volerti informare sulle regole fiscali che riguardano la tua attività e verificare se sei legalmente obbligato a ottenere una copertura assicurativa speciale.

    Se la tua esperienza prevede il consumo di cibo abbinato a un'altra attività (ad esempio offrire un tour gastronomico di ristoranti), per favore consulta le nostre altre sezioni informative, come quelle dedicate all'ospitare responsabilmente o alle esperienze collegate ai viaggi, per stabilire se la tua attività potrebbe essere soggetta ad altre regole.

    Gestire il cibo può nascondere delle insidie. Se hai qualche dubbio sulla tua esperienza, ti incoraggiamo a contattare direttamente il dipartimento sanitario locale, oppure a parlare con un avvocato, per discutere della tua esperienza e confermare che questa rispetta le leggi locali, inclusi i requisiti sanitari, fiscali e assicurativi.

    * Tieni presente che Airbnb non esercita alcun controllo sulla condotta degli host e nega qualsiasi responsabilità.

    Airbnb non è responsabile per l'affidabilità e la correttezza delle informazioni contenute in nessuno dei link a siti di terze parti (inclusi i link a disposizioni legislative e regolamentari).

    Il mancato adempimento alle proprie responsabilità da parte degli host potrebbe comportare la sospensione della loro attività o la rimozione degli stessi dal sito web di Airbnb.

    Hai ricevuto l'aiuto di cui avevi bisogno?