Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Strategia fiscale di Airbnb nel Regno Unito

    Introduzione

    Airbnb ("il Gruppo") è conforme alle leggi e alle pratiche fiscali in tutti i territori in cui operiamo, incluso il Regno Unito. Conformità per noi vuol dire corrispondere l'ammontare esatto delle imposte al momento giusto, e questo comporta comunicare tutti gli elementi e le circostanze rilevanti alle autorità fiscali e richiedere sgravi e incentivi nelle modalità previste dove disponibili.

    Airbnb si impegna a collaborare con i governi nelle giurisdizioni che i nostri host e ospiti indicano come residenza per assicurare una riscossione delle imposte equa.

    Gestiamo inoltre i nostri obblighi fiscali globali (inclusi l'imposta sul reddito societario, l'IVA, la tassa sui beni e sui servizi, l'imposta sulle vendite e sull'uso e altre tasse) in conformità con le norme dei paesi in cui operiamo.

    Approccio alla gestione dei rischi fiscali e alle disposizioni di governance

    Questa strategia fiscale britannica è approvata e gestita dal team fiscale, supervisionato da alti dirigenti, compreso il responsabile globale delle imposte.

    Il team di alti dirigenti che include il suddetto responsabile assume il ruolo guida nella creazione di una solida cultura di gestione del rischio fiscale ed è responsabile delle pratiche fiscali e della supervisione del rischio fiscale del gruppo che, a sua volta, è supervisionato dal Consiglio. Il rischio fiscale e le disposizioni di governance assicurano che tutte le decisioni fiscali significative in materia siano soggette a revisione e approvazione da parte di persone adeguatamente qualificate ed esperte, che tutti gli obblighi fiscali vengano assolti e che sia richiesto un parere esterno quando necessario.

    Rispetto delle conformità

    Rispettiamo le leggi e le pratiche fiscali in tutti i territori in cui operiamo.

    Il nostro obiettivo è quello di creare valore su una base sostenibile, supportano le nostre attività nell'assicurare che le rispettive pratiche commerciali siano organizzate, utilizzando gli sgravi disponibili e assicurando il rispetto di tutte le leggi e le pratiche fiscali in ogni territorio in cui operiamo. Nel fare ciò, teniamo conto dell'interesse dei nostri stakeholder e assicuriamo un'interazione efficace con le autorità fiscali e trasparenza in relazione alle nostre pratiche in materia. I nostri obblighi di conformità fiscale sono soggetti a un solido quadro di controllo che tutela il Gruppo dai rischi finanziari, operativi e di reputazione.

    Nel Regno Unito, ad esempio, abbiamo creato una pagina intitolata Ospitare responsabilmente, in cui gli host vengono informati su leggi e regolamenti locali, inclusi gli obblighi fiscali legati agli introiti legati a questa attività.

    Assetto di pianificazione fiscale

    Il nostro assetto di pianificazione fiscale nel Regno Unito è regolato dai principi fiscali di Airbnb, secondo cui:

    • Airbnb si attiene a tutte le leggi a livello globale e paga le imposte dovute.
    • Airbnb valuta attentamente le implicazioni fiscali delle proprie attività commerciali e gestisce i relativi obblighi fiscali come parte delle normali operazioni commerciali.
    • Airbnb non stipula accordi mendaci o abusivi per ridurre le nostre responsabilità rispetto al fisco britannico. I nostri resoconti e posizioni fiscali riflettono le attività commerciali intraprese nel Regno Unito.
    • Airbnb si impegna a garantire il pagamento dell'imposta corretta in ciascun paese in cui operiamo.

    Livello di rischio fiscale accettato

    Considerate le dimensioni della nostra attività e l'entità degli obblighi fiscali, inevitabilmente emergeranno di volta in volta rischi in relazione all'interpretazione della normativa fiscale e alla natura delle nostre disposizioni sulla conformità. Cerchiamo proattivamente di identificare, valutare, gestire e monitorare i rischi fiscali per assicurare che questi rimangano in linea con i principi di gestione del rischio del Gruppo.

    Il gruppo ritiene che il rischio fiscale possa essere di natura finanziaria, di reputazione e operativa. Consideriamo la conformità fiscale come la chiave per gestire il relativo rischio e adottare una bassa propensione a esso.

    Approccio alle interazioni con le autorità fiscali

    Interagiamo con le autorità fiscali, incluso il dipartimento Her Majesty's Revenue and Customs (HMRC), con onestà, integrità, equità e spirito di conformità cooperativa.

    Il nostro obiettivo è quello di instaurare relazioni professionali e costruttive e portare avanti una trasparenza informativa nelle nostre relazioni con le autorità fiscali, riconoscendo che la risoluzione anticipata dei rischi viene promossa nell'interesse di tutti. Rendiamo quando più chiare possibili le nostre dichiarazioni dei redditi e cerchiamo di evidenziare problematiche di rilievo proattivamente in modo tale che le autorità fiscali possano concentrare le proprie risorse in modo efficace. Di volta in volta, potremmo contattare le autorità fiscali prima di avviare transazioni per confermare la corretta applicazione della normativa fiscale.

    Il Gruppo ritiene indispensabile avere buoni rapporti con le autorità fiscali e si impegna a proporre trasparenza e collaborazione con le stesse. Il Gruppo cerca di raggiungere questo obiettivo con:

    • La presentazione di tutte le dichiarazioni dei redditi in modo tempestivo, che includono dettagli sufficienti a consentire all'HMRC e ad altre autorità fiscali la formulazione di un resoconto accurato delle attività della società che inoltra la dichiarazione;
    • La garanzia che tutte le posizioni fiscali siano supportate con adeguata documentazione, inclusi meccanismi di audit trail appropriati e procedure di approvazione;
    • Il calcolo accurato delle imposte dovute e il relativo pagamento;
    • Il mantenimento degli accordi di contabilità fiscale, solidi e accurati, nell'adempimento delle disposizioni del Senior Accounting Officer (SAO) nel Regno Unito; e
    • La garanzia di un adeguato finanziamento e supporto per i team responsabili della conformità coinvolti nel monitoraggio dei processi fiscali e di una presenza costante delle figure chiave che possano gestire tempestivamente i problemi di conformità fiscale.

    Questo documento strategico fiscale è pubblicato in conformità alle sezioni 161 e 19(2) del quadro 19 relativo al Finance Act 2016.