Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Visite guidate a Roma

    Questa pagina può offrirti un punto di partenza su alcuni degli obblighi che potrebbero essere previsti nel caso in cui tu decida di fare da host per Viaggi o Esperienze su Viaggi o Esperienze su Airbnb. Tale pagina è a scopo unicamente informativo e include in forma riassuntiva alcune delle regole che si applicano a diversi tipi di attività e contengono link a diverse fonti ufficiali che potresti trovare utili.

    Ti ricordiamo che queste pagine non sono esaustive e non costituiscono una consulenza legale. Se hai dubbi su come le leggi locali o queste informazioni possano applicarsi a te, al tuo Viaggio o alla tua Esperienza, ti consigliamo di consultare fonti ufficiale o chiedere un parere legale.

    Tieni inoltre presente che non aggiorniamo queste informazioni in tempo reale e che devi pertanto assicurarti che la legislazione non sia cambiata di recente.*

    Che cos’è una guida turistica?

    Il servizio di guida turistica è una professione soggetta all’obbligo di abilitazione in Italia. La normativa regionale rilevante per Roma dispone quanto segue:

    • Guide turistiche: sono professionisti che guidano individui o gruppi nel corso di visite di musei, monumenti, ville, siti archeologici, gallerie d’arte e altri siti di rilevanza artistica con il fine di illustrarne le caratteristiche tipiche. Possiedono una formazione specifica che consente loro di fornire informazioni dettagliate sulle caratteristiche culturali, artistiche e di carattere tecnico di un luogo d’arte. Ad esempio, le guide turistiche sono in grado di fornire informazioni su un edificio di interesse storico indicando chi è l’architetto che lo ha ideato o realizzato, quando è stato costruito e completato, a quale stile o movimento artistico si riferisce.
    • Accompagnatori turistici: sono professionisti il cui lavoro consiste nel prendersi cura degli aspetti pratici di un viaggio organizzato e garantire che tutto proceda senza problemi (ad es., occupandosi di documenti e formalità e fornendo assistenza ai partecipanti al tour).
    • Interpreti Turistici: sono professionisti che assistono i turisti stranieri esclusivamente per fornire traduzioni durante viaggi, riunioni o eventi turistici. Se hai una formazione da interprete, avrai molto probabilmente bisogno di abilitarti come Interprete Turistico per dedicarti all’assistenza linguistica ai turisti durante il loro viaggio.

    Quando è probabile che io sia considerato una guida turistica?

    Di seguito ti proponiamo alcuni esempi in cui l’attività che proponi potrà essere assimilata a quella di guida turistica:

    • Porto qualcuno in un quartiere storico descrivendo il movimento artistico che lo caratterizza – andiamo insieme a un mercato di antiquariato e poi effettuiamo una visita guidata a un museo o galleria d’arte.
    • Porto i miei ospiti al Colosseo, comprando loro i biglietti d’ingresso e poi li accompagno lungo i Fori Imperiali dando loro cenni storici sull’Impero Romano.

    Di seguito alcuni esempi di attività in cui è probabile che l’attività proposta non venga assimilata a quella di guida turistica:

    • Incontro un ospite nel quartiere dove sono nato e cresciuto, pranziamo insieme nel mio ristorante preferito dove siamo raggiunti dai miei amici. Insieme, condividiamo con i commensali perchè quel posto sia così speciale per noi. (Nota: la situazione è meno delineata se intendi spiegare la storia delle attrattive turistiche locali o degli edifici di valore architettonico o storico).
    • Organizzo una lezione di yoga e fitness e poi continuiamo l’allenamento correndo insieme in riva al fiume o intorno a una parte interessante del centro città. (Nota: la situazione è meno chiara se intendi fornire spiegazioni dettagliate circa gli edifici storici o artistici che incontrate durante la corsa).

    Se sono considerato una guida turistica devo ottenere un’abilitazione specifica?

    Sì. Se le attività che desideri offrire sono quelle riservate a guide turistiche o accompagnatori turistici, è necessario passare un esame e ottenere una abilitazione specifica. Si dovranno inoltre rispettare i requisiti generali che si applicano alle imprese del settore.

    A questa pagina potrai trovare un riepilogo di tutte le dichiarazioni che dovrai rilasciare e formulari che dovrai utilizzare per cominciare un’attività di guida turistica. Troverai inoltre i recapiti per l’Ufficio del Turismo.

    Come ottengo l’abilitazione? Quali sono i requisiti?

    Questo dipende dal fatto che tu voglia operare come guida turistica o accompagnatore turistico o se tu abbia già conseguito l’abilitazione in un altro Paese dell’UE. A Roma è necessario superare un esame (scritto e orale) anche in lingua straniera su diverse materie come storia dell’arte o geografia, variabili a seconda che tu voglia diventare guida o accompagnatore. L’esame si tiene una volta all’anno: puoi consultare questa pagina per aggiornamenti.

    Per iscriverti all’esame dovrai essere maggiorenne e possedere un diploma di scuola media superiore, avere un certificato di sana e robusta costituzione, ed inviare un’autocertificazione di godimento dei diritti civili.

    Una volta passato l’esame, potrai registrarti presso la Regione con questo formulario ricevendo un tesserino che dimostrerà la tua abilitazione.

    Licenza Aggiuntiva: per visite a luoghi ed edifici di particolare interesse storico identificati da un decreto apposito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo è necessaria una licenza aggiuntiva.

    Cittadini UE

    I cittadini UE che svolgono attività di guida turistica in Italia su base temporanea possono essere autorizzati a farlo nella misura in cui sono qualificati nel loro Paese d’origine. Se sei cittadino UE e possiedi una licenza nel tuo Paese d’origine, dovrai depositare un avviso specifico presso il Ministero competente. Sul portale delle attività commerciali italiane è disponibile una sezione Domande Frequenti dedicata a questo argomento.

    Quale autorità è necessario contattare?

    È necessario contattare la Regione Lazio. È possibile farlo chiamando il numero 06/51687234 o via mail all’indirizzo advprotur@regione.lazio.legalmail.it.

    Quanto tempo ci vuole per ottenere la necessaria abilitazione?

    Non molto, ma dovrai aspettare il bando e prepararti all’esame.

    Una volta superato l’esame relativo, potrai iniziare non appena ti sarai registrato in Regione. Al momento non ci sono costi legati alla pratica.

    *Airbnb non è responsabile per l'affidabilità o la correttezza delle informazioni contenute nei link a siti web di terze parti (inclusi tutti i link relativi a legislazioni e normative fiscali).