Vai al contenuto
    Vai avanti per accedere ai risultati suggeriti

    Experiences involving food in California

    Questa pagina offre un punto d'inizio per scoprire gli obblighi ai quali vai incontro se decidi di fornire viaggi o esperienze su Airbnb. È solo per tua informazione e include il riepilogo di alcune regole che potrebbero essere applicate a vari tipi di attività, nonché i link alle risorse ufficiali che potrebbero esserti utili.

    Ti ricordiamo che queste pagine informative non sono esaurienti e non devono essere considerate come consigli legali. Se non sai come le leggi locali o queste informazioni possano applicarsi al tuo viaggio o esperienza, ti invitiamo a controllare le risorse ufficiali o a chiedere aiuto a un avvocato.

    Non aggiorniamo queste informazioni in tempo reale, pertanto dovresti assicurarti che le leggi non siano cambiate di recente.*

    Quali sono alcune cose da considerare?

    La salute e la sicurezza dei tuoi ospiti vengono sempre al primo posto. Porta i tuoi ospiti o servi loro del cibo di ristoranti rispettabili, furgoni di ristoro ambulanti o aziende professionali di catering che tengano le strutture pulite, usino ingredienti freschi e abbiano una comprovata esperienza nella sicurezza del buon cibo. Chiedi in anticipo ai tuoi ospiti se presentano allergie alimentari o se seguono codici religiosi o filosofici che possano andare contro il tipo di cibo servito durante il viaggio.

    Sono un buongustaio. Che tipo di esperienze culinarie posso offrire in California?

    È improbabile che le seguenti esperienze possano infrangere le normative:

    • Portare gli ospiti ai tuoi ristoranti locali o furgoni di ristoro ambulanti preferiti
    • Invitare gli ospiti a casa tua o a un picnic dove servi cibo cucinato in una struttura certificata, per esempio cibo da asporto dei tuoi ristoranti locali preferiti o cibo servito da un'azienda professionale di catering certificata

    Se pensi di servire cibo fatto in casa, leggi attentamente la nostra guida in merito e controlla con un avvocato per verificare di stare seguendo le leggi locali.

    Vorrei servire cibo fatto in casa agli ospiti. Ci sono delle regole specifiche da seguire?

    La domanda chiave è se servire cibo preparato in casa agli ospiti occasionali viene considerato come attività "al dettaglio" regolamentata dal Codice sulla vendita del cibo al dettaglio della California ("CRFC").

    Se servi cibo agli ospiti a casa tua e non fai pagare nulla per l'esperienza o il viaggio, il CRFC non viene applicato generalmente.

    Al contrario, se fai pagare il viaggio o l'esperienza, non è chiaro se l'attività viene considerata come attività "al dettaglio" regolamentata. Esiste una specifica esenzione per le case private regolamentata dal CRFC, che potrebbe indicare che servire pasti a ospiti in una casa privata non è un'attività regolamentata dal CRFC. Alcuni dipartimenti sanitari hanno punti di vista differenti su questo caso; tuttavia, sei pregato di leggere attentamente la posizione intrapresa dai dipartimenti sanitari in questo ambito.

    È ben definito che se il cibo che servi è Cottage Food e hai una licenza in merito, puoi servirlo ai tuoi ospiti. Se addebiti un costo ma doni l'importo totale a un'organizzazione non profit e la tua esperienza culinaria è a beneficio intero di questa organizzazione, potresti rientrare nell'esenzione non profit del CRFC.

    Quale posizione intraprendono i dipartimenti sanitari?

    Alcuni dipartimenti sanitari della California che applicano il CRFC hanno intrapreso la posizione per la quale se un individuo fa pagare i propri ospiti, questo non può cucinare e servire legalmente cibi con ingredienti deperibili (inclusi, ma non solo, frutta fresca, verdure, uova, panna, carne, pesce, pollame, ecc.) in una casa privata. In breve, se pensi di servire cibo fatto in casa a ospiti paganti, potresti essere a rischio di applicazione del dipartimento sanitario della California. Conferma con un avvocato o con il dipartimento sanitario della California che l'esenzione per case private si applichi al tuo viaggio o esperienza prima della sua pubblicazione.

    Cos'è il Cottage Food?

    Esistono vari cibi non deperibili che possono essere preparati e venduti sia dentro che fuori casa, definiti prodotti Cottage Food. Per vendere questi prodotti, il cuoco necessita di una licenza per Cottage Food e deve superare un'ispezione della cucina domestica.

    Cosa implica donare i ricavi di pasti fatti in casa a un'organizzazione non profit?

    Gli host possono offrire pasti fatti in casa agli ospiti associandosi con organizzazioni non profit e donando tutti i ricavi della vendita di pasti all'organizzazione stessa. Il CRFC esonera alcuni enti non profit dalla definizione di "struttura di ristorazione" se non organizzano eventi di durata superiore a 3 giorni in un periodo di 90 giorni.

    Il CRFC esonera inoltre alcuni enti con fini di lucro che donano tutti i ricavi monetari dei loro eventi a un'organizzazione non profit se non organizzano eventi di durata superiore a 3 giorni in un periodo di 90 giorni. Anche se il significato corretto di queste esenzioni non è chiaro, si può interpretare che se un host dona tutti i ricavi di una cena a un'organizzazione non profit, può organizzare cene senza essere a rischio di applicazione del CRFC. Se vuoi organizzare una cena a casa associandoti con un'organizzazione non profit, ti consigliamo di parlare con un avvocato per assicurarti di aver interpretato correttamente questa esenzione.

    Sono un ottimo cuoco. Posso dare lezioni a pagamento ai miei ospiti?

    Se vuoi dare lezioni di cucina in una casa privata, leggi attentamente la nostra guida sui cibi fatti in casa e parla con un avvocato per verificare di stare seguendo le leggi locali.

    In alternativa, puoi trovare informazioni dettagliate su come ottenere una licenza per Cottage Food in base alla legge locale. Di volta in volta, Airbnb può associarsi con organizzazioni non profit selezionate che possano fornire strutture ristorative certificate agli host o che possano sponsorizzare un evento culinario.

    *Airbnb non è responsabile per l'affidabilità e la correttezza delle informazioni contenute in qualsiasi link a siti esterni (inclusi i siti sulla legislazione e le normative). Airbnb non può controllare la condotta degli host e declina ogni responsabilità. Se gli host non dovessero rispettare le proprie responsabilità, potrebbero essere sospesi dall'attività o rimossi dal sito Web di Airbnb.

    Vorresti vedere pubblicate altre informazioni? Inviaci un feedback a responsibletrips@airbnb.com.